Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaLavoro › 904.860euro per la bauxite di Olmedo
Red 28 novembre 2017
«Convochiamo subito un tavolo regionale per garantire i ventotto minatori della miniera di bauxite», chiedono i segretari generali di Femca Cisl e Ugl Chimici Luca Velluto e Simone Testoni, dopo i 904mila euro stanziati all´Igea
904.860euro per la bauxite di Olmedo


OLMEDO - «Adesso ci convochino su tavolo regionale», chiedono i segretari generali di Femca Cisl e Ugl Chimici Luca Velluto e Simone Testoni. «Son stati stanziati 904mila euro alla Igea, società partecipata della Regione Sardegna, che si occupa di custodia e sicurezza di siti minerari e da oggi, anche della miniera di Olmedo, ma a noi servono garanzie occupazionale per i minatori», sottolineano i sindacalisti.

Con un emendamento bipartisan al dl del terzo assestamento di bilancio, il Consiglio regionale ha approvato stamane uno stanziamento di 904.860euro per un anno per affidare alla società partecipata Igea il servizio di custodia e mantenimento in sicurezza temporaneo della miniera di Olmedo, fino al rilascio della concessione regionale ad un altro soggetto o fino alla sua chiusura. «I ventotto lavoratori della miniera, da tempo impegnati in manifestazioni di protesta a tutela del loro posto di lavoro, continueranno - dichiarano Velluto e Testoni - sino a quando non avranno certezza del loro futuro occupazionale staremo in occupazione».
Commenti
18:19
«A brevissimo, interlocuzioni con Invitalia e Mise», ha assicurato il presidente della Regione autonoma della Sardegna ai rappresentanti dalle organizzazioni sindacali provinciali di Cgil, Cisl, Uil per discutere delle problematiche del sito industriale
15:48
Chiamata di imbarco per un piccolo di camera sul traghetto Sharden della compagnia di navigazione Tirrenia
13/12/2017
Con l’approvazione, questo pomeriggio, da parte della Giunta regionale, del Piano di incorporazione dell’Ipab San Giovanni Battista di Ploaghe, i 127 lavoratori a tempo indeterminato della struttura socio-sanitaria passano definitivamente all’Ats
© 2000-2017 Mediatica sas