Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportBasket › Basket: sfida romana per la Pasta Cellino
Red 29 novembre 2017
Questa sera, la Cagliari Dinamo academy ospita al PalaPirastru la Virtus Roma. Dopo la vittoria contro la Mens Sana Siena, un altro match contro una compagine storica del basket italiano
Basket: sfida romana per la Pasta Cellino


CAGLIARI - La Pasta Cellino torna al PalaPirastu dopo la vittoria contro la Mens Sana Siena e lo fa in un inedito posticipo, legato a ragioni di ordine pubblico che hanno impedito che la gara si disputasse, come da calendario, sabato. Avversaria dei rossoblu oggi (mercoledì), alle ore 20.30 sarà una società storica della pallacanestro italiana come la Virtus Roma, che nel proprio palmares ha uno scudetto, una Coppa dei Campioni, una Coppa Intercontinentale, una Coppa Korac ed una Supercoppa italiana. I capitolini hanno incontrato però qualche difficoltà in questo avvio di campionato in cui hanno un record di due vittorie e sei sconfitte e si trovano al quindicesimo posto in classifica. Proprio la settimana scorsa, il club laziale ha deciso quindi di esonerare coach Fabio Corbani, sostituendolo con il toscano Luca Bechi, che torna in serie A2 dopo la promozione ottenuta tre anni fa con l’Auxilium Torino.

Roma ha costruito un roster giovane, ma sicuramente interessante con due americani all’esordio in Italia che stanno dimostrando ottime qualità. Play titolare dei giallorossi è il giovane prospetto Tommaso Baldasso, che si sta guadagnando sempre più responsabilità e spazio con 10,5punti e 3,6assist di media a partita. Al suo fianco, giocano il sardo Massimo Chessa (campione d’Italia con la Dinamo nel 2015, che è rientrato in campo nell’ultima giornata contro Rieti dopo un mese di stop per una frattura alla mano sinistra) e lo statunitense Aaron Thomas (quinto miglior marcatore del girone Ovest di A2 con 21,6punti di media a match). Sotto le plance, la Virtus schiera l’altro americano Lee Roberts (che oltre a segnare 19punti di media a gara è anche quinto nella classifica dei rimbalzisti del campionato con 9,6rimbalzi catturati di media a sfida) ed il centro veneto Jacopo Vedovato. Coach Bechi ha a disposizione una panchina di sicura qualità. Play di riserva è l’ex Vl Pesaro e Scaligera Verona Niccolò Basile. Le rotazioni degli esterni sono garantite dall’esperto Giuliano Maresca (al suo terzo anno nella Capitale) e dal giovane brianzolo Alessio Donadoni. Il lucano Aristide Lanzi (che offre un contributo importante alla formazione giallorossa con 12,3punti e 5,3rimbalzi di media a partita) ed il bolognese Gabriele Benetti, tornato in campo dopo l’infortunio al ginocchio dello scorso campionato, cambiano invece i lunghi.

Per la Pasta Cellino dovrebbe essere della gara, anche se non al meglio per una fastidiosa tendinite alla caviglia sinistra, l’ala Andrea Rovatti. Non si segnalano altri problemi nella formazione di coach Paolini. «Dobbiamo fare molta attenzione, perchè la Virtus avrà sicuramente voglia di rivalsa e inoltre ha questa ulteriore motivazione del cambio di allenatore, che provoca sempre nei giocatori maggiore attenzione e determinazione. Noi però dobbiamo pensare soprattutto a noi stessi e a replicare la bella partita di Siena. L’ultima prestazione casalinga contro Treviglio è stata certamente negativa e quindi dobbiamo riscattarci davanti al nostro pubblico cercando di giocare una buona gara. Credo che Bechi in pochi giorni non abbia potuto cambiare moltissimo, anche se con il passare del tempo introdurrà delle novità, perchè ogni allenatore ha le proprie idee. La caratteristica offensiva principale di Roma è di correre in contropiede cercando un tiro abbastanza veloce e penso che questa rimarrà più o meno simile».
Commenti
9/12/2017
La Dinamo Sassari centra l’impresa e vince 78-79 sulla Leonessa, finora imbattuta. Al PalaGeorge, gli uomini di coach Federico Pasquini conducono un match monumentale, con una straordinaria prova di gruppo e di maturità
10/12/2017
Il Gsd Key Estate Porto Torres esce sconfitto dal proprio campo nella sesta giornata di andata della Serie A di basket in carrozzina
© 2000-2017 Mediatica sas