Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Rifiuti, Alghero: si parte col nuovo servizio
Red 29 novembre 2017 video
Enormi le aspettative dopo la disastrosa esperienza dell'ultimo appalto. Presentate tutte le novità del capitolato sull´igiene urbana al via in Riviera del Corallo da venerdì, che con gradualità prevede il passaggio al servizio porta a porta in molti quartieri di Alghero. Le parole dell'assessore Raniero Selva e dell'Amministratore delegato Ciclat, Cesare Bagnari
Rifiuti, Alghero: si parte col nuovo servizio


ALGHERO - Nuovi mastelli identificati col codice a barra (per il passaggio alla tariffa); servizio porta a porta esteso sperimentalmente (oltre il Centro stoico e Fertilia già serviti a domicilio) a molti quartieri urbani; nuovi orari di ritiro giornaliero; una campagna di comunicazione sui media e nelle scuole per diffondere i vantaggi della differenziata. Sono queste le novità illustrate questa mattina (mercoledì) ad Alghero, inserite nel nuovo servizio svolto dalla Ciclat in partenza ufficialmente dal 1 dicembre. All'incontro con i giornalisti hanno partecipato il sindaco Mario Bruno, l'assessore comunale alle Politiche ambientali Raniero Selva, l'amministratore delegato Ciclat trasporti ambiente Cesare Bagnari, il responsabile Officine sostenibili Manlio Lomazzo ed i referenti dell'ufficio comunale Ambiente.

E' stata anche l'occasione per rendere pubblici i dati ufficiali sulla raccolta differenziata degli ultimi dieci anni e gli obiettivi prefissati di crescita: il 2017 si conferma l'anno della svolta, con il 46percento (ad ottobre) di percentuale di rifiuti differenziati raccolti, si punta al 70percento come richiesto dalla normativa regionale vigente. “DifferenziAmo Alghero”, questo lo slogan con cui l'Amministrazione comunale entrerà in tutte le case degli algheresi per sensibilizzare i residenti, contribuendo così a garantire maggiore pulizia, decoro e rispetto dell'ambiente: in distribuzione brochure informative, calendari con le frequenze di raccolta e un glossario da consultare per differenziare i rifiuti nel modo più idoneo.

Il servizio con le nuove frequenze partirà da venerdì, per le sole zone di Fertilia e del centro storico, già servite dal porta a porta. Prosegue parallelamente la distribuzione delle nuove attrezzature: da venerdì 1 a giovedì 7 dicembre (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17, sabato solo la mattina e domenica esclusa), i mastelli saranno in consegna a tutte le utenze domestiche del Carmine, Caragol, Galboneddu, Sant'Anna, Maria Pia e Taulera, nell'Ecocentro di Galboneddu: l'avvio del nuovo servizio porta a porta, in questo caso, è previsto per lunedì 18 dicembre. E' possibile delegare altri utenti al ritiro delle proprie attrezzature, oppure telefonare al numero 079/950328, chiedendo la consegna dei mastelli a domicilio.

«Lavoriamo tutti insieme soprattutto per una città pulita. Amare la città significa prendersene cura anche attraverso i gesti quotidiani della raccolta differenziata – ha detto Mario Bruno – la città ha fatto progressi in questi ultimi tempi, e questo ci serve da stimolo per fare meglio. L’igiene urbana è un punto qualificante: sta giustamente a cuore dei cittadini ed è la nostra immagine agli occhi dei turisti. Questo è un primo appuntamento sperimentale con l’innovazione nel servizio, tutte le case degli algheresi avranno un'abitudine nuova che stimolerà a far bene e contribuirà ad un’Alghero più pulita». Inizia ora una nuova fase con una capillare campagna di informazione nelle case degli algheresi e le utenze commerciali. «Serve uno sforzo da parte di tutti – ha ribadito Raniero Selva – e serve anche attendere l’arrivo di risultati che sono certo non mancheranno. Iniziamo un nuovo corso chiedendo attenzione e collaborazione».

Per gli abitanti di Fertilia e del centro storico, che per le ragioni più diverse non avessero ritirato le propri attrezzature, sarà possibile recarsi tutti i giorni, dal lunedì a venerdì, dalle 15 alle 17, nella sede Ciclat, nell'Ecocentro di Galboneddu. Da venerdì (per le sole utenze domestiche di Fertilia e del centro storico già servite dal porta a porta), si dovranno esporre le attrezzature all'esterno della propria abitazione o condominio entro le 6 a partire dalle 20 del giorno precedente (ad eccezione dei residenti del Centro storico, che dovranno esporre le attrezzature tra le 6 e le 9 dei giorni indicati). Le utenze che non rispetteranno gli orari di esposizione incorreranno in sanzioni. L'organico verrà ritirato il martedì, giovedì, sabato; plastica e metalli il venerdì; carta e cartone il mercoledì; secco residuo il giovedì; il vetro il lunedì.

Nella foto: un momento della conferenza stampa
Commenti

20:02
Un´occasione di confronto importante sulle politiche e sullo stato di attuazione della norma forestale della Sardegna nel convegno “Legge Forestale: un´opportunità da cogliere”, organizzato ieri dalla Cgil a Cagliari, a cui hanno partecipato gli assessori regionali della Difesa dell´ambiente Donatella Spano e del Personale Filippo Spanu
13/12/2017
Raccolta differenziata: Prosegue l´impegno dell´Università degli studi di Sassari in materia di raccolta differenziata. «Un secondo della tua vita, una seconda vita per loro», è lo slogan della campagna
12/12/2017
Giornate di festa o feriali non fa differenza, i bustoni neri dei rifiuti depositati vicino alle isole ecologiche di piazza Marinaru, piazza Tola, via Roma e dietro la stazione marittima rischiano di accumularsi giorno dopo giorno fino a diventare delle vere e proprie montagne di spazzature
© 2000-2017 Mediatica sas