Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCulturaFotografia › Street Photography Awards: Sonia Borsato in giuria
S.O. 29 novembre 2017
Nella giuria dell’Alghero Street Photography Awards anche la critica d'arte algherese. Si aggiunge a David Gibson, Massimo Mastrorillo, Gianluca Colla, Salvatore Matarazzo e Augusto Pieroni per formare un parterre internazionale di primissimo livello. E’ possibile inviare le proprie fotografie fino al 15 febbraio 2018: quattro le categorie principali e due speciali
Street Photography Awards: Sonia Borsato in giuria


ALGHERO - Storica, critica d'arte, curatrice, docente di Storia dell'Arte Contemporanea presso l'Accademia di Belle Arti “Mario Sironi” di Sassari. Già direttrice a Sa Domo, lo spazio per l'arte contemporanea di Villanova Monteleone dove, nel 2010, subentra nella direzione di Su Palatu, lo spazio culturale dedicato alla fotografia. Collabora con la Soter editrice per la cura di cataloghi fotografici. Dal 2008 curatrice di Menotrentuno, il festival internazionale dedicato ai professionisti della fotografia rigorosamente sotto i 31 anni, che si svolge in Sardegna a cadenza biennale. E’ Sonia Borsato (nella foto), che aggiunge il suo nome all’Alghero Street Photoghraphy Awards, la prima edizione del “Festival Internazionale della Fotografia di Strada e d’Autore”, in programma ad Alghero dal 25 al 27 maggio 2018.

Insieme a David Gibson, celebre street photographer inglese, al documentarista Massimo Mastrorillo, vincitore del World Press Photo e di altri prestigiosi premi internazionali, Gianluca Colla, membro dell’agenzia “National Geographic Creative, al saggista e docente di storia della fotografia Augusto Pieroni e Salvatore Matarazzo, ritrattista di strada e membro del collettivo internazionale di street photography Full Frontal Flash, farà parte della prestigiosa giuria dell’ASPA. A lei il compito di giudicare le foto del contest online che precede il festival, nella categoria "Insula insulae", il tema speciale - liberamente interpretabile - che può essere svolto da tutti i partecipanti di ogni nazionalità con l'unica condizione che venga realizzato solo ed esclusivamente nel territorio della Sardegna. Per questa categoria sono ammesse solo opere in "serie", a colori o in bianco e nero (non sono ammessi fotomontaggi e non sono ammesse fotografie HDR).

E’ possibile inviare le proprie fotografie, partecipando così al contest on-line realizzato in partnership con la Fujifilm, fino al 15 febbraio 2018: Quattro le categorie principali a cui fare riferimento: "Fotografia di viaggio", "Documentaria", "di strada" e "Ritratto di strada”, alle quali si aggiungono la categoria "Progetto e ricerca personale" a libera interpretazione, più il "Tema speciale" dal titolo “Insula insulae”. Il contest si pone l’obiettivo di diffondere e promuovere le opere realizzate da autori professionisti e nuovi talenti della fotografia, mette in palio un montepremi di oltre cinquemila euro, mostre personali e borse di studio per partecipare ai vari workshop di approfondimento in programma durante il festival che si terrà in primavera nella città catalana di Alghero. Per partecipare basta iscriversi al sito aspawards.com e seguire le procedure di caricamento delle fotografie.
Commenti
13/12/2017
La mostra fotografica è organizzata dall’Òmnium Cultural de l’Alguer da sabato 16 a giovedì 21 dicembre nella Torre di San Giovanni, e fa parte del programma di eventi Més que un mes, organizzato dalla Fondazione Alghero
© 2000-2017 Mediatica sas