Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaRiti › Alghero: Missa cantata per Sant’Andria
Red 30 novembre 2017
Il secondo appuntamento della rassegna corale “Enconres corals d’autunjo” è in programma domenica 3 dicembre, nella magnifica cornice della Cattedrale di Santa Maria, ad Alghero
Alghero: Missa cantata per Sant’Andria


ALGHERO - Il secondo appuntamento della rassegna corale “Enconres corals d’autunjo” è in programma domenica 3 dicembre, nella magnifica cornice della Cattedrale di Santa Maria, ad Alghero. Il Coro Polifonico algherese, diretto da Ugo Spanu, in collaborazione con i Cantores de Irgoli, intende dedicare un appuntamento musicale per festeggiare Sant’Andrea. La musica religiosa di tradizione orale di Irgoli sarà la protagonista principale, in un rapporto d’incontro e confronto, con la grande tradizione della musica sacra catalana eseguita dalla corale algherese. I canti eseguiti in onore del Santo festeggiato troveranno un contesto esecutivo tradizionale in “Sa Missa cantata”, che verrà accompagnata dall’organo a canne della Cattedrale suonato dal maestro Spanu.

Attorno all’organo di Irgoli è fiorita una delle forme più rappresentative della musica propria del paese e si è tramandata fino ad oggi, la musica religiosa a quattro. Questa forma religiosa era molto diffusa in Sardegna a partire dal Sedicesimo secolo. Oggi, purtroppo sopravvive soltanto in pochi paesi e, tra questi, Irgoli dove, grazie all'azione degli attuali cantori, essa è ancora fortemente legata al mondo confraternale ed ai vari riti liturgici e paraliturgici che scandiscono il calendario annuale (in particolare messe di ricorrenze varie e la Settimana Santa). I Cantori, accompagnati da Ugo Spanu, eseguiranno tutti i canti tradizionali della Ordinarium Misse. 
Il concerto con la musica di tradizione catalana seguirà la celebrazione della Messa.

Un evento che mira, alla rivitalizzazione ed attualizzazione dei contesti esecutivi tradizionali per la tutela e la promozione del patrimonio culturale proprio del paese e della Sardegna tutta. La manifestazione è patrocinata dalla Regione autonoma della Sardegna, dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Alghero. L’ingresso è libero. Le attività del coro sono svolte in accordo con l’utilizzo dell’App Nettuno, attraverso la quale è possibile acquisire tutte le informazioni utili sulla manifestazione.
Commenti
17:18
Ieri sera, l´arcivescovo di Sassari Gian Franco Saba si è recato in visita all´Aou di Sassari per la festa di Santa Lucia, patrona dei luoghi di cura e protettrice della vista
13/12/2017
Domenica 17 dicembre, intorno alle ore 8 gli scout turritani accoglieranno due scout della Zona di Cagliari che si sono recati sulla penisola per prendere in consegna la Luce della Pace
© 2000-2017 Mediatica sas