Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaSanità › Celgene Research Award 2017: premio Sardegna
Red 1 dicembre 2017
Research grant biennali assegnati a quattro progetti di ricerca innovativi presentati da medici e biologi under 40 nelle seguenti aree terapeutiche chiave per la salute: artrite psoriasica, psoriasi, mieloma multiplo e carcinoma del pancreas. Premiata Maria Maddalena Angioni dell’Università degli studi di Cagliari per la reumatologia
Celgene Research Award 2017: premio Sardegna


CAGLIARI - Si è svolto l’evento di premiazione del Celgene Research Award 2017, promosso da Celgene in collaborazione con l’Associazione italiana di oncologia medica e con le società italiane di dermatologia, ematologia e reumatologia, teso a premiare i quattro migliori progetti di ricerca realizzati in aree terapeutiche chiave per la salute: artrite psoriasica, psoriasi, mieloma multiplo e carcinoma del pancreas. Il concorso, riservato a medici e biologi under 40, ha l’obiettivo di premiare la ricerca indipendente, sia di base sia clinica, offrire nuove opportunità ai giovani ricercatori e contribuire a mantenere solida la qualità della ricerca scientifica in Italia.

“L’Italia deve puntare sulle proprie caratteristiche di eccellenza, ovvero ricercatori che primeggiano per numero e qualità delle pubblicazioni scientifiche e un’industria capace di produrre ricerca e innovazione di qualità – sottolinea Giovanni De Crescenzo, direttore medico di Celgene Italia – è per questo che Celgene, che da sempre pone la ricerca al centro della propria mission, in occasione del decennale di presenza in Italia ha deciso di sostenere i giovani ricercatori istituendo il Celgene Research Award”. Nella cornice di Palazzo Capponi a Firenze i finalisti hanno esposto i rispettivi progetti alla Commissione indipendente giudicante composta dai membri delle rispettive quattro Società scientifiche: Carlo Barone per Aiom, Giovanni Pizzolo per Sie, Mauro Galeazzi e Carlo Salvarani per Sir e Carlo Pincelli per SiDeMaSt. Tutti i progetti finalisti hanno evidenziato elevato livello scientifico, che ha determinato una discussione molto approfondita da parte della Commissione.

Al termine della valutazione complessiva, la Commissione ha annunciato i quattro progetti di ricerca, che riceveranno ciascuno un research grant di 50mila euro per lo sviluppo del progetto. Premiati Maria Maddalena Angioni dell’Università degli studi di Cagliari per la reumatologia; Riccardo Borroni dell’Istituto Humanitas di Rozzano (Milano) per la dermatologia; Antonina Cagnetta del Policlinico San Martino di Genova per l’ematologia; Carmine Carbone dell’Università degli studi di Verona per l’oncologia.

Il Research Award conferma l’impegno Celgene per la ricerca. Nel 2015 e nel 2016, il Gruppo Celgene ha investito quasi il 40percento del fatturato in Ricerca & sviluppo, risultando l’azienda che ha utilizzato maggiori risorse in termini percentuali secondo il “2016 Eu Industrial R&D investment scoreboard” pubblicato dalla Commissione europea. In Italia, negli ultimi nove anni, il gruppo Celgene ha coinvolto 18.500 pazienti circa in oltre ottanta studi clinici sponsorizzati (con investimenti per 140milioni di euro) e novantadue studi accademici indipendenti per i quali ha fornito un supporto non condizionante.
Commenti
13/12/2017
La grande maggioranza dei maiali abbattuti ad Arzana, Desulo ed Orgosolo è risultata positiva ai primi test per la Pesta suina africana. Il pascolo brado alimenta l´endemicità della malattia in quei territori
© 2000-2017 Mediatica sas