Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresSportBasket › Gsd Porto Torres in campo contro S.Stefano
M.P. 1 dicembre 2017
Il Gsd Key Estate Porto Torres è pronto per partire alla volta di Porto Potenza Picena, dove domani, sabato 2 dicembre alle ore 15:30, sfiderà i forti padroni di casa del S. Stefano Sport-Ubi Banca, nella quinta giornata di andata della Serie A di basket in carrozzina
Gsd Porto Torres in campo contro S.Stefano


PORTO TORRES - Il Gsd Key Estate Porto Torres è pronto per partire alla volta di Porto Potenza Picena, dove domani, sabato 2 dicembre alle ore 15.30, sfiderà i forti padroni di casa del S. Stefano Sport-Ubi Banca, nella quinta giornata di andata della Serie A di basket in carrozzina. Tutte le gare sono e saranno difficili, quest’anno, per il Gsd, ma alcune di più. Quella di domani, esattamente come quella di una settimana fa con Cantù, è una di queste.

Il S. Stefano è attualmente primo in classifica, a punteggio pieno (8 punti), insieme a UnipolSai Briante84 Cantù e Deco Group Amicacci Giulianova. Nella prima giornata, la formazione allenata da coach Roberto Ceriscioli ha espugnato il campo del Varese (66-34), nella seconda si è imposta nettamente sul Bergamo per 88-22, nella terza è andata a vincere sul campo del Santa Lucia Roma (74-52), mentre una settimana fa ha sconfitto la Polisportiva Nordest Castelvecchio col punteggio di 84-52.

L’uomo di punta del team abruzzese è il playmaker francese Sofyane Mehiaoui, ai primissimi posti di quasi tutte le classifiche di specialità: secondo miglior marcatore del campionato con una media di 23.25 punti (al pari del turritano Gharibloo), secondo miglior assistman con 7.25 assistenze ai compagni, primo per palle recuperate a partita (3) e primo per valutazione totale (88, quindi 22 a gara). In quest’ultima classifica, è seguito dal compagno di squadra Enrico Ghione (pivot), che mette a segno 14 punti a partita, arpionando 7.75 rimbalzi, così come il pari-ruolo Sabri Bedzeti.

Questi i tre atleti più pericolosi di un roster che ha mantenuto il gruppo della passata stagione, cambiando giusto qualche pedina. I volti nuovi sono quelli della guardia spagnola Adrian Ranales Pineiro, dell’ala Jennifer Feltrin e dell’ala-pivot classe ’89 Alessandro Boccacci. Completano il roster la guardia belga, ex Sassari, Dimitri Tanghe, la guardia-ala Luca Biondi, le guardie Giuseppe Mazzolani, Giacomo Tosatto ed Emanuele Bianchi ed in lungo Andrea Giaretti.

«S. Stefano è una squadra attrezzata e di grande qualità – dichiara il presidente della Key Estate, Bruno Falchi – a mio parere la più accreditata ad impensierire Cantù quest’anno. Hanno un gruppo di italiani molto forte, mandano in campo un fenomeno, che si chiama Sofyane Mehiaoui, e sono guidati da un allenatore che stimo moltissimo, persona di grande spessore e profondo conoscitore del basket. Per noi sarà una partita difficilissima».
9/12/2017
La Dinamo Sassari centra l’impresa e vince 78-79 sulla Leonessa, finora imbattuta. Al PalaGeorge, gli uomini di coach Federico Pasquini conducono un match monumentale, con una straordinaria prova di gruppo e di maturità
10/12/2017
Il Gsd Key Estate Porto Torres esce sconfitto dal proprio campo nella sesta giornata di andata della Serie A di basket in carrozzina
© 2000-2017 Mediatica sas