Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Capoterra: denunciati due bracconieri
Red 1 dicembre 2017
Due bracconieri sono stati denunciati dal personale del Corpo forestale delle stazioni di Campo Omu e di Capoterra. Sono accusati del reato di uccellagione, reato che prevede una pena sino a un anno di reclusione. Sequestrati più di un centinaio di volatili
Capoterra: denunciati due bracconieri


CAPOTERRA - Due bracconieri sono stati denunciati dal personale del Corpo forestale delle stazioni di Campo Omu e di Capoterra. Sono accusati del reato di uccellagione, reato che prevede una pena sino a un anno di reclusione.

Un 46enne di Burcei è stato colto in flagranza di reato in un'area del massiccio dei Sette Fratelli mentre stava recuperando la selvaggina appena catturata in un sentiero di uccellagione dove erano state posizionate delle reti. Era invece un 70enne di Capoterra il secondo uomo, sorpreso nella località Baccu Tinghinu del paese mentre percorreva un sentiero ed “armava” dei lacci per catturare volatili. Nel corso dell’operazione, sono state eseguite la bonifica del territorio dagli strumenti di cattura e le perquisizioni domiciliari, col sequestro di 132 uccelli (tordi, fringuelli e pettirossi), 2mila lacci e 132 reti per uccellagione. Inoltre, sono stati liberati dodici uccelli (tordi e pettirossi) intrappolati e rinvenuti ancora vivi dagli agenti forestali.

L’operazione si inquadra nell’attività straordinaria voluta dal Servizio Ispettorato di Cagliari di intensificazione per il contrasto al fenomeno del bracconaggio e dell’uccellagione che si accentua in prossimità delle festività di fine anno. È fondamentale sensibilizzare il pubblico in relazione alla gravità dell’acquisto illecito delle “grive” prodotte dagli uccellatori. Consumare “grive” equivale a finanziare l’uccellagione, determinando danni alla biodiversità e rischi per il consumatore, dovuti all’evidente carenza di igiene e sicurezza di alimenti erroneamente ritenuti genuini. Al numero 1515 è possibile segnalare, anche in modo anonimo, attività di commercializzazione e di somministrazione dei prodotti dell’uccellagione.
23:01
Oggi, i Carabinieri della Stazione di Perfugas hanno notificato ad una maestra, impiegata nella scuola primaria di Erula, un’ordinanza applicativa della misura della sospensione dall’esercizio del pubblico servizio di insegnante per la durata di sette mesi, emessa dal Tribunale di Tempio Pausania su richiesta della Procura, perchè accusata di maltrattamenti verso i suoi alunni
13/12/2017
Obbligo di firma all´Ufficiale che rivestiva l’incarico dal giugno del 2015. Il funzionario risulta gravemente indiziato per il reato di truffa aggravata e continuata ai danni del Comune, nonché per varie ipotesi di reato tra cui l’abuso di atti d’ufficio, il peculato e l’omessa denuncia. la nota delle Fiamme Gialle
13:54
I finanzieri di Cagliari, Sarrocch ed Iglesias hanno sequestrato 24.844 giocattoli e 323.586 articoli elettrici recanti il marchio di conformità “Ce” contraffatto e considerati pericolosi per la salute dei consumatori
13/12/2017
Nell´ambito delle attività di contrasto all´evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sarroch hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di una società operante a Capoterra nel settore della costruzione di edifici. Si parla di oltre 275mila euro occultati al fisco
© 2000-2017 Mediatica sas