Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaEdilizia › Wwf, Lipu, Italia Nostra: accesso su Calabona
A.S. 14 dicembre 2017
Le associazioni ambientaliste Wwf, Lipu, Italia Nostra ritengono grave che ancora oggi il comune di Alghero, come molti comuni della Sardegna, sia sprovvisto di Piano Urbanistico Comunale e abbia ancora in vigore un piano delle zone B anacronistico e non adeguato ad una moderna visione di salvaguardia del paesaggio
Wwf, Lipu, Italia Nostra: accesso su Calabona


ALGHERO - La cementificazione del Calabona diventa un caso paesaggistico regionale. Le palazzine in costruzione a pochi passi dal mare in una zona da sempre tutelata e ricompresa nel Ppr tra gli ambiti soggetti a vincolo, ha risvegliato gli appetiti dei privati per la realizzazione di alcune palazzine residenziali. Ma la polemica, giorno dopo giorno, si fa sempre più accesa. Al gruppo d'intervento giuridico [LEGGI], si aggiungono i rappresentanti regionali delle associazioni ambientaliste Wwf, Lipu, Italia Nostra e del comitato locale per la Tutela degli scogli piatti.

Hanno inoltrato richiesta di accesso civico sulla pratica riguardante un intervento edilizio in località Calabona nel comune di Alghero, area soggetta a tutela paesaggistica. Carmelo Spada, Francesco Guillot, Graziano Bullegas e Paola Correddu hanno inoltrato richiesta di accesso civico per acquisire la documentazione e ricostruire l’iter istruttorio dell’intera pratica basata sulla L.R . 8/2015, art.39. I rappresentanti delle associazioni ambientaliste Wwf, Lipu, Italia Nostra e comitato Tutela Scogli Piatti vista la rilevante importanza paesaggistica della zona, praticamente a pochi passi dal mare, vogliono verificare la conformità delle autorizzazioni alle norme di tutela sovraordinate a quelle comunali, seppure in presenza di possibili deroghe ottenibili con il Piano Casa varato nel 2015 dalla giunta guidata da Francesco Pigliaru.

«Contro quel piano - affermano Carmelo Spada, Francesco Guillot, Graziano Bullegas rispetti- vamente per Wwf, Lipu e Italia Nostra - nel 2015 presentammo un corpus di osservazioni che prefiguravano situazioni come questa di Calabona, ma che sono rimaste inascoltate». «Con questo caso emblematico di Calabona nel comune di Alghero - hanno continuato i rappresentati regionali delle associazioni ambientaliste - si palesa concretamente con una costruzione in riva al mare e assurge in negativo a emblematica questione paesaggistica regionale anche in considerazione della recentissima proroga del piano casa della giunta regionale guidata da Francesco Pigliaru».
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas