Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaPolitica › Riforma piccoli Comuni: incontro a Sedini
Red 14 dicembre 2017
All’incontro, organizzato dal circolo locale e dalla federazione provinciale del Partito democratico, parteciperanno il presidente dell´Anci Sardegna Emiliano Deiana, il segretario provinciale Gianpiero Cordedda, la deputata Giovanna Sanna ed il senatore Silvio Lai, assieme ai tanti amministratori del territorio
Riforma piccoli Comuni: incontro a Sedini


SEDINI – Si terrà domani, venerdì 15 dicembre, alle 17.30, nei locali del centro culturale in Piazza Attilio Deffenu, a Sedini, un incontro sulla riforma dei piccoli Comuni approvata a settembre in Senato. All’incontro, organizzato dal circolo locale e dalla federazione provinciale del Partito democratico, parteciperanno il presidente dell'Anci Sardegna Emiliano Deiana, il segretario provinciale Gianpiero Cordedda, la deputata Giovanna Sanna ed il senatore Silvio Lai, assieme ai tanti amministratori del territorio.

«Ci sono voluti sedici anni e quattro Legislature prima che la legge sui piccoli Comuni, cosiddetta “Salva borghi”, venisse approvata. Questa legge rappresenta un’opportunità per tutto il Paese e per i 5.567 piccoli Comuni, quelli con meno di 5mila abitanti, nei quali vivono 10milioni di italiani - spiega la segretaria del circolo locale Anna Paola Sanna - è una legge molto importante, una vera e propria boccata d'ossigeno per i piccoli Comuni come Sedini. Grazie a questa riforma, infatti, si potranno promuovere lo sviluppo economico, sociale e culturale, favorendo la residenza nei piccoli Comuni e combattendo cosi contro lo spopolamento degli stessi, attraverso una serie di misure proprio a favore dei cittadini che vi risiedono e alle attività produttive presenti nel territorio, nonché ad incentivare l'arrivo di turisti. Per le aree oggi in condizioni di maggior difficoltà è previsto infatti uno specifico stanziamento di 100milioni per il periodo che va dal 2017 al 2023».

«Durante l'incontro – prosegue Sanna - verranno illustrati tutti i punti della riforma, invitiamo a partecipare quindi non solo i tanti amministratori del territorio, ma anche e soprattutto i tanti produttori di prodotti agroalimentari e gli operatori turistici del territorio dell'Anglona, territorio che dal punto di vista storico, culturale, turistico e agroalimentare ha molto da offrire. Teniamo conto che la legge prevede la facoltà di istituire, anche in forma associata, centri multifunzionali per fornire servizi in materia sociale, ambientale, energetica e scolastica. È quindi opportuno iniziare a creare una rete tra le amministrazioni e gli operatori dei vari settori al fine di iniziare a dialogare e collaborare per il bene del territorio», conclude la rappresentante locale del Partito democratico.

Nella foto: la segretaria del circolo del Pd di Sedini Anna Paola Sanna
Commenti
15/10/2018
Un Continente federale, dei diritti civili e sociali è il fulcro della campagna lanciata dopo il convegno che si è svolto martedì nelle sale della Camera di commercio di Sassari
© 2000-2018 Mediatica sas