Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaParchi › La confiance di Oppia a Porto Conte
Red 15 dicembre 2017
Il naufragio della bombarda francese La confiance, l´ultima pubblicazione di Giacomino Oppia, sarà presentata a Casa Gioiosa martedì 19 dicembre, alle 11
La confiance di Oppia a Porto Conte


ALGHERO - E' intitolato “Il naufragio della bombarda francese, la Confiance” l'ultima fatica dello scrittore algherese Giacomino Oppia. Il libro sarà presentato al pubblico martedì 19 dicembre, alle 11, nella sede del Parco di Porto Conte, Casa Gioiosa, in località Tramariglio. A presentare il volume sarà il presidente della Fondazione Alghero Raffaele Sari Bozzolo e lo stesso autore.

Il 3 marzo 1820, un bastimento mercantile francese, la bombarda denominata La Confiance, durante il viaggio di ritorno da Algeri a Marsiglia, a causa di una terribile tempesta fu sballottata sulla costa nord-occidentale dell’Isola, andando a schiantarsi contro le rocce della cala del Tramaritu (oggi Tramariglio), all'interna della baia del Parco naturale regionale di Porto Conte. Da questo tragico naufragio, in cui perirono cinque dei nove membri dell’equipaggio e due passeggeri, che in origine non appariva diverso da tanti altri simili incidenti, derivò in seguito una serie di eventi, contestazioni, proteste ed accuse, mettendo in contrasto le autorità del Regno di Sardegna con le rappresentanze consolari della Francia nell’Isola e finendo per coinvolgere i rispettivi governi sabaudo e francese in una controversia diplomatica, poi risolta senza conseguenze di rilievo.

Le complesse e travagliate vicende conseguenti al naufragio della bombarda francese, che presentano diversi aspetti di particolare curiosità e interesse – come la sorprendente inedita notizia della partecipazione di un personaggio storico quale Vincenzo Sulis – sono raccontate in un volume di piccolo formato, curato da Giacomo Oppia, recentemente pubblicato nelle edizioni del Sole e integralmente basato su una serie di documenti conservati presso l’Archivio di Stato di Cagliari, senza alcuna concessione all’immaginazione e all’inventiva dell’autore.

Nella foto: Giacomino Oppia
Commenti
17/4/2018
Sabato pomeriggio, è in programma a Tramariglio l´apertura del Centro multimediale dell´Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana. Via allo spettacolo della natura
© 2000-2018 Mediatica sas