Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaArresti › Droga ad Olbia: nigeriano in manette
Red 16 dicembre 2017
I militari della Squadra Cinofili della Guardia di finanza del locale Gruppo, in un servizio volto alla repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nei principali punti di accesso del capoluogo gallurese, hanno arrestato un 26enne, residente in Sardegna, trovato in possesso di marijuana
Droga ad Olbia: nigeriano in manette


OLBIA - I militari della Squadra Cinofili della Guardia di finanza del Gruppo di Olbia, in un servizio volto alla repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nei principali punti di accesso del capoluogo gallurese, hanno arrestato un 26enne di origine nigeriana, residente in Sardegna, trovato in possesso di marijuana. In particolare, nel corso di specifici controlli nel porto Isola Bianca, allo sbarco della motonave proveniente da Civitavecchia, l’attenzione degli operanti veniva richiamata dai cani Daff e Ober, i due pastori tedeschi addestrati nella ricerca di sostanze stupefacenti, che, risalendo il cono di fiuto, segnalavano un uomo sbarcato a piedi, che cercava di evitare il dispositivo di controllo interponendo altri passeggeri ignari tra se ed i cani.

Alle prime richieste dei militari, il nigeriano forniva motivazioni non convincenti, dichiarandosi consumatore abituale di stupefacente e negando comunque il possesso di sostanze stupefacenti. Insospettiti dalla sua eccessiva arrendevolezza, dal perdurante nervosismo e dalla rinnovata segnalazione dei cani antidroga, gli operanti conducevano il soggetto negli uffici dove, sottoposto ad un più approfondito controllo, veniva trovato un involucro, sapientemente confezionato ed abilmente nascosto all’interno del bagaglio, contenente 2etti di marijuana.

La sostanza stupefacente, sottoposta al droptest a disposizione delle Fiamme gialle, ha evidenziato come la sostanza fosse di ottima qualità. La stessa, una volta suddivisa in dosi ed immessa sul mercato, avrebbero potuto fruttare fino a 20mila euro. Il nigeriano, residente in un centro di accoglienza di Castelsardo, è risultato in possesso di un permesso di soggiorno per motivi umanitari. Al termine delle attività, l’uomo è stato tratto in arresto per traffico di sostanza stupefacente e posto a disposizione dell’Autorità giudiziaria di Tempio Pausania. Il sostituto procuratore Nadia La Femina ne ha disposto la custodia nelle celle di sicurezza in attesa del processo per direttissima.
19/10/2018
Dopo i tre arresti già effettuati nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Sassari, con i militari delle Compagnie di Sassari, Alghero, Porto Torres e Napoli, del Nucleo Cinofili e dello Squadrone eliportato Cacciatori Sardegna, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di sei indagati per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti in concorso. Eseguite perquisizioni locali e personali a carico di altri sedici indagati
20/10/2018
Il Gruppo di Olbia della Guardia di finanza ha fermato un camper tedesco che conteneva mezzo chilogrammo di sostanza stupefacente. Arrestati il conducente ed il passeggero. Sequestrate anche piante di San Pedro, potente droga allucinogena sudamericana
20/10/2018
Ieri, un giovane ivoriano, presentatosi all’Ufficio Immigrazione della Questura di Sassari per ottenere il permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato tratto in arresto. Per le stesse motivazioni, altri tre migranti si sono presentati negli uffici del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tempio Pausania che, all’atto dell’esibizione di un documento di identità, hanno mostrato un passaporto palesemente falsificato, privo di tutte le misure di sicurezza previste
20/10/2018
Prosegue l´azione della Guardia di finanza per contrastare lo spaccio e la diffusione di sostanze stupefacenti. Sequestrati 128,45grammi di hashish, un grammo di marijuana e 0,8grammi di cocaina. Una persona è stata arrestata e cinque sono state segnalate alla Prefettura
19/10/2018
I controlli effettuati dai Carabinieri tra le vie del centro del capoluogo gallurese hanno portato ad un arresto, a due denunce ed al ritrovamento di refurtiva, armi, esplosivi e diversi chilogrammi di stupefacente
© 2000-2018 Mediatica sas