Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Esenzioni e contributi: pizzicati otto furbetti nel Cagliaritano
Red 16 dicembre 2017
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Cagliari, Sarroch e Sanluri hanno individuato alcune persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settori sanitario e scolastico
Esenzioni e contributi: pizzicati otto furbetti nel Cagliaritano


CAGLIARI - Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Cagliari, Sarroch e Sanluri hanno individuato otto persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settori sanitario e scolastico. L’azione dei finanzieri è stata orientata sul controllo delle agevolazioni previste per coloro che versano in condizioni di difficoltà economica e per i quali sono previste delle provvidenze pubbliche di sostegno: è stata quindi verificata la corrispondenza tra quanto dichiarato con autocertificazione riguardo la consistenza reddituale e quanto censito dalle banche dati in uso al Corpo.

L’esito delle verifiche ha fatto emergere che i richiedenti l’agevolazione avevano falsamente attestato una situazione reddituale inferiore al reale, potendo così beneficiare degli aiuti pubblici. Nello specifico, a Cagliari ed a Sanluri, i finanzieri hanno constatato, in due distinte circostanze, che le autocertificazioni presentate per l’ottenimento di borse di studio non erano corrispondenti alla reale posizione reddituale e patrimoniale dei richiedenti: è stato così possibile accertare l’indebita percezione di contributi allo studio per complessivi 2.451euro. Per i soggetti che hanno presentato le false dichiarazioni è scattata una sanzione pari, nel massimo, al triplo del beneficio conseguito.

A Cagliari, Quartu Sant'Elena, Monserrato, Sarroch e Capoterra, invece, le Fiamme gialle hanno constatato, in sei interventi, che chi aveva presentato documentazione per ottenere l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario, in realtà versava in una situazione economica non rientrante nei parametri per cui è prevista la concessione del beneficio pubblico: l’importo indebitamente percepito ammonta a complessivi 1.720euro. Le persone controllate sono stati destinatari di una sanzione compresa tra i 5.164 ed i 25.822euro.
17:00 video
Malviventi scatenati nella notte presso il Camposanto di Alghero. Forzate porte e finestre dei tre chioschi di rivendita fiori presenti proprio all´ingresso della struttura. Portato via il fondo-cassa. Indagini della Polizia. Le immagini
22:38
Tensione nel Consiglio comunale turritano tra attivisti del Movimento ed ex pentastellati. Marco Boscani annuncia in aula il suo addio al gruppo consiliare. All´uscita, lo scontro tra le parti
13:02
Le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno scoperto una presunta truffa commessa dai titolari di una società di fornitura ed installazione di impianti fotovoltaici con sede in Bulgaria
21/1/2018
Non si placa la mano che, puntualmente, imbratta l´angolo di via Arduino, nel centro storico di Alghero, dove quotidianamente vengono depositate buste di rifiuti in spregio alle più elementari regole
22/1/2018
Incurante della presenza delle telecamere si è introdotto nel ristorante- pizzeria Piazza Garibaldi, in pieno centro cittadino, ed ha rubato circa 1500 euro. Nessun danno alla struttura
21/1/2018
In tre interventi effettuati nel Cagliaritano, le Fiamme gialle del Nucleo di Polizia economico-finanziaria e quelle della Tenenza di Sarroch hanno sequestrati 278 articoli contraffatti e 666 prodotti considerati pericolosi per la salute del consumatore
22/1/2018
Nelle operazioni di contrasto allo spaccio ed alla diffusione di sostanze stupefacenti, sequestrati 22,2grammi di hashish, 7,3grammi di marijuana, 0,4grammi di cocaina ed 1,8 ketamina. Undici le persone segnalate alla Prefettura e ritirata una patente di guida
© 2000-2018 Mediatica sas