Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaAeroporto › La Sardegna nuragica in aeroporto
S.O. 18 dicembre 2017 video
Menhir, bronzetti e vasellame nuragico, guerrieri, sacerdotesse, scudi e spade trovano spazio nei camminamenti e nella “Sala Museo”. Ci sono anche i Giganti di Mont’è Prama. Le immagini
La Sardegna nuragica in aeroporto


ALGHERO - È stata inaugurata nei giorni scorsi nell'aeroporto di Alghero la mostra “Sardegna archeologica - Museo a cielo aperto” allestita nelle rinnovate sale dello scalo algherese. La mostra è un viaggio nel tempo, una raccolta straordinaria di ricostruzioni che accompagnano il visitatore in un percorso nel passato.

Menhir, bronzetti e vasellame nuragico, guerrieri, sacerdotesse, scudi e spade trovano spazio nei camminamenti e nella “Sala Museo” appositamente allestita. Ci sono anche i Giganti di Mont’è Prama, interamente ricostruiti nel loro splendore, posizionati nella Main Hall.

La mostra è stata voluta dalla Sogeaal, la sociatà che gestisce l'Aeroporto di Alghero e dall’Editore Carlo Delfino. E' stata curata dall’artista Carmine Piras che ha riprodotto vestiario, armi ed suppellettili seguendo le metodologie di impiego di strumenti e utensili acquisite grazie alla collaborazione decennale con esperti archeologi. Il “Museo a cielo aperto” è visitabile da tutti fino al 31 gennaio 2018.
Commenti

9:45
Confermate le fibrillazioni tra i dipendenti che preferiscono la Cigs: ai lavoratori non piace l´accordo di secondo livello di dicembre. Poche alternative: da lunedì 5 febbraio, via alla Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria a rotazione per 40 dipendenti Sogeaal per 12 mesi a zero ore. Siglato il nuovo accordo con i sindacati, firmano tutti
13/1/2018
Sogeaal spa e Sindacati di categoria firmano l´accordo di dieci pagine. Scongiurati per ora i numerosi licenziamenti ipotizzati a settembre. Più flessibilità nelle mansioni ed elasticità nei turni. L´accordo, ora nelle mani dei lavoratori, avrà validità triennale fino al 2021. Prosegue invece l'esternalizzazione del servizio security, con tutti i dipendenti che potranno godere delle clausole di salvaguardia
© 2000-2018 Mediatica sas