Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaCronaca › Porto Torres: ancora sanzioni per gli illeciti ambientali
Red 18 dicembre 2017
Continua l´attività repressiva del Nucleo di controllo ambientale del Comune di Sassari. In due settimane sono stati individuati e sanzionati numerosi autori di illeciti
Porto Torres: ancora sanzioni per gli illeciti ambientali


SASSARI - Auto abbandonate, discariche abusive, ma anche conferimento dei rifiuti fuori dagli orari previsti o senza differenziarli correttamente. Continua l’attività di controllo e repressione degli illeciti da parte del Nucleo ambientale del Comune di Sassari. In due settimane sono state decine gli interventi degli agenti della Polizia locale coordinati dal comandante Gianni Serra, dei barracelli e del settore Ambiente che, con Ambiente Italia, collabora all’individuazione e alla segnalazione delle zone dove più frequentemente agiscono gli incivili.

Da venerdì 1 a venerdì 15 dicembre, sono stati scoperti e sanzionati numerosi cittadini ed aziende che avevano violato l’ordinanza sindacale in tema di conferimento dei rifiuti e la normativa nazionale. Il nucleo di controllo lavora spesso in borghese. Le indagini frequentemente partono da segnalazioni di persone, sempre meno disposte a tollerare l’inciviltà di alcuni concittadini, o dalle riprese delle videocamere nascoste. Grazie ad elementi lasciati tra i rifiuti, come documenti o corrispondenza, la Polizia locale riesce ad arrivare ai responsabili ed a sanzionarli.

Nei casi di aziende e società, la responsabilità può essere penale. In tutti i casi, le sanzioni sono di diverse centinaia di euro. Gli illeciti più frequenti riguardano l'abbandono di rifiuti sia in periferia, sia al centro storico e la mancata differenziazione dei rifiuti. In questi quindici giorni, sono stati anche rimossi numerosi veicoli abbandonati in tutto il territorio comunale.
20/7/2018
Due le ambulanze giunte d’urgenza in Piazza dei Mercati ad Alghero in piena notte. Le urla del brutale bisticcio tra due ragazzi hanno risvegliato i residenti della zona
12:09
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di una società operante a Guspini nel settore della ristorazione
15:06
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
13:14
Un 51enne è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile della locale Compagnia, visto che deteneva in casa oggetti rubati, mentre era sottoposto agli arresti domiciliari
22:57
Nei giorni scorsi, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia, in attività di controllo a mare nell’ambito della campagna Mare sicuro 2018, hanno sequestrato un’imbarcazione da diporto, nell’acque del Comune di San Teodoro, che veniva utilizzata quale unità da traffico in assenza di prescrizione prevista
13:33
Nuova caso di frode informatica nel Sarcidano: la vittima è un 40enne imprenditore, che si è rivolto ai Carabinieri della locale Stazione per denunciare il prelievo ad opera di ignoti di una somma di denaro ancora imprecisata, dalla sua carta prepagata
14:04
I Carabinieri, intervenuti in un bar di Lotzorai, dopo una segnalazione pervenuta al numero di pronto intervento 112, a causa della musica troppo alta, venivano aggrediti verbalmente con frasi ingiuriose e minacciose dal proprietario, in evidente stato di ebrezza alcolica
20/7/2018
I Carabinieri della Stazione di Torpè hanno denunciato un 50enne, già noto alle Forze dell´ordine, residente nella provincia di Matera, che ha incassato 1.600euro senza consegnare la merce concordata
19/7/2018
Prosegue la serrata attività anticrimine dei Carabinieri che, dopo accurate indagini, hanno denunciato alla competente Autorità giudiziaria un 30enne di Lodè ritenuto responsabile di simulazione di reato e furto
18/7/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
© 2000-2018 Mediatica sas