Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaConcerti › Tutti pazzi per JazzAlguer | Foto
S.O. 18 dicembre 2017
Durano poco più di un´ora i biglietti disponibili nel botteghino dell´InfoAlghero. Cresce l´attesa per la prima serata in cartellone col grande Jazz di Paolo Fresu in Riviera del Corallo
Tutti pazzi per JazzAlguer | Foto


ALGHERO - Tutti pazzi per JazzAlguer: cresce l'attesa per il concerto inaugurale in programma sabato 23 dicembre ad Alghero, nella cattedrale Santa Maria. Così vanno letteralmente a ruba tutti i biglietti in distribuzione nel botteghino dell'InfoAlghero, l'ufficio informativo del Comune di Alghero. Durano poco più di un'ora i settecento posti a disposizione degli appassionati.

E' "Altissima​ ​Luce" il concerto d'esordio per la rassegna JazzAlguer, voluta con forza dall'Amministrazione comunale e realizzata col prezioso contributo della Fondazione di Sardegna e alcuni sponsor privati. In scena sabato il Laudario​ ​di​ ​Cortona​ ​​riletto da​ ​Paolo​ ​Fresu​ ​e​ Daniele​ ​di​ ​Bonaventura, con il trombettista e il bandoneonista affiancati da Marco Bardoscia al contrabbasso, Michele Rabbia alla batteria, l'Orchestra da Camera di Perugia e il ​​gruppo vocale Armonioso​incanto​ ​diretto da​ ​Franco​ ​Radicchia.

Si tratta di un progetto presentato per la prima volta a Umbria Jazz nel 2016 e in seguito nei principali festival italiani e in diverse città all'interno di straordinari luoghi di culto. Paolo Fresu ha scelto e arrangiato con Daniele di Bonaventura tredici della quarantasette laudi del Laudario di Cortona (tredicesimo secolo), una delle più importanti testimonianze dell'espressione musicale sacra popolare: brani monodici di devozione mariana, testi di funzione morale, riferimenti al francescanesimo, al calendario liturgico e ad altri santi.

Nella foto: le numerose persone in fila al Quarter per JazzAlguer

20/1/2018
Tutto esaurito al Teatro Comunale di Sassari per il concerto inaugurale dell´Anno accademico del Conservatorio Luigi Canepa. Sul palco, l´Orchestra del Conservatorio diretta da Andrea Raffanini, con la 16enne trombettista sassarese Jasmin Ghera, guest star della serata
© 2000-2018 Mediatica sas