Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresEconomiaLavoro › Castelsardo: Natale senza stipendio per i dipendenti Adigest
M.P. 21 dicembre 2017
La Fit Cisl chiederà l’apertura di un nuovo tavolo in Prefettura, contestuale all’apertura di una nuova fase di raffreddamento, questa volta denunciando alla Procura della Repubblica e all’Anac, le inadempienze aziendali e dell’amministrazione di Castelsardo
Castelsardo: Natale senza stipendio per i dipendenti Adigest


CASTELSARDO - Sembrava che la Adigest , a seguito del tavolo prefettizio avesse intenzione di rispettare le scadenze contrattuali per il pagamento delle retribuzioni, un impegno durato solo per il mese di ottobre, liquidato il 15 novembre, data di pagamento che
coincideva con l’incontro fissato dalla Prefettura di Cagliari.
«Evidentemente l’azienda non ha intenzione di rispettare le regole, - dice Giuliano Deliperi, segretario generale Fit-Cisl - lo stipendio del mese di novembre sarebbe dovuto essere corrisposto entro il 15 dicembre e la tredicesima entro oggi, non risulta nessuna traccia dei pagamenti»

Per i lavoratori, impiegati nei cantieri di Castelsardo e Laerru si prospetta un triste Natale, l’ennesimo ritardo nel pagamento delle retribuzioni questa volta ha un sapore ancora più amaro. «Sappiamo per certo - aggiunge Deliperi - che l’amministrazione di Laerru ha pagato regolarmente le fatture mentre non sarebbero state pagate le ultime di Castelsardo, nonostante le determine siano state fatte da tempo». Come Cisl «siamo interessati al benessere dei dipendenti, è evidente che se qualche amministrazione omunale risultasse inadempiente, l’azienda può avere problemi finanziari ma, le leggi e le clausole dei capitolati danno loro gli strumenti per intervenire».

Per il segretario Deliperi «non si capisce perché subiscano tali inadempienze in modo passivo; in ogni caso i lavoratori vanno retribuiti, ed entro i termini, i problemi tra azienda e committenti non ci riguardano». La Fit Cisl chiederà l’apertura di un nuovo tavolo in Prefettura, contestuale all’apertura di una nuova fase di raffreddamento, questa volta denunciando alla Procura della Repubblica e all’Anac, le inadempienze aziendali e dell’amministrazione di Castelsardo, «perché non è pensabile conclude il segretario Fit-Cisl - che i lavoratori trascorrano le prossime feste senza aver ricevuto il frutto del loro lavoro, mentre magari qualcuno si prepara a festeggiare con i noti fuochi d’artificio».
18:18
Si è riunito oggi il Tavolo Partenariale per l’attuazione delle politiche di reimpiego dei lavoratori dell’Area Parco Geominerario. Sono intervenuti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, degli enti e strutture regionali
16:03
«La Giunta, con l´Agenda digitale sostiene lo sviluppo del mondo produttivo», ha dichiarato l´assessore regionale degli Affari regionali, intervenendo al convegno promosso da Cgil, Cisl e Uil
20/1/2018
«Basta accanimento e scippi, la politica regionale dimostri la sua attenzione per le potenzialità dell’unico territorio che, nonostante la crisi, continua a fornire segnali di crescita», dichiara la segretaria generale della Cgil di Olbia-Tempio Luisa Di Lorenzo
© 2000-2018 Mediatica sas