Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaCronaca › Operazione Dirty market per un Natale sicuro
Red 22 dicembre 2017
E’ in corso l’operazione complessa nazionale della Guardia costiera che, da fine novembre, sta vedendo impegnati anche gli uomini e donne della Direzione marittima di Olbia, al Comando del capitano di Vascello Maurizio Trogu, nei controlli lungo l’intera filiera della pesca, con l’obiettivo di tutelare in primis il consumatore finale nel periodo dell’anno dove tradizionalmente cresce la richiesta con l’approssimarsi delle festività natalizie
Operazione Dirty market per un Natale sicuro


OLBIA - E’ in corso l’operazione complessa nazionale della Guardia costiera denominata “Dirty market” che, da fine novembre, sta vedendo impegnati anche gli uomini e donne della Direzione marittima di Olbia, al Comando del capitano di Vascello Maurizio Trogu, nei controlli lungo l’intera filiera della pesca, con l’obiettivo di tutelare in primis il consumatore finale nel periodo dell’anno dove tradizionalmente cresce la richiesta con l’approssimarsi delle festività natalizie. I controlli, come sottolineato dalla Guardia Costiera, sono rivolti a prevenire frodi in commercio, a verificare il rispetto delle disposizioni sulla tracciabilità ed etichettatura del pescato, delle norme sull’attività di cattura per la tutela degli stock ittici e dell’ecosistema e la correttezza dell’attività di commercializzazione e la sicurezza alimentare.

L’operazione, che si concluderà sabato 30 dicembre, sta impegnando il personale delle Capitanerie di porto di Olbia, La Maddalena e Porto Torres per tutelare gli “anelli più deboli” della filiera ittica, ovvero le specie ittiche sottoposte a particolare protezione ed il consumatore finale (per evitare possibili frodi ed assicurare un prodotto sempre tracciabile e sicuro) anche a salvaguardia degli onesti professionisti del settore, che con sacrificio adempiono agli obblighi di legge proponendo prodotti certificati e di qualità. Finora, nell’attività sono stati impiegati sul territorio ed a mare circa 120 uomini, sia su motovedette, sia a terra, che hanno reso possibile portare a termine settanta controlli dai quali sono sortiti più di venti verbali amministrativi per oltre 40mila euro in totale.

In tale contesto, assume particolare rilievo il sequestro oltre cento vasetti di bottarga, decine di vasetti di polpa di riccio e numerose confezioni di ritagli di salmone affumicato in vendita nei centri di grande distribuzione dislocati ad Olbia, senza che sulle confezioni fossero indicate tutte le informazioni necessarie al consumatore finale, spesso spacciati per frutto della pesca locale quando invece non lo erano, con conseguenti sanzioni per oltre 30mila euro. Inoltre, mercoledì, in un ristorante etnico, sono stati sequestrati sempre nel capoluogo gallurese circa 50chilogrammi di prodotto privo della prescritta tracciabilità e detenuti in violazione delle norme igienico sanitarie di settore. Per queste violazioni, è stato elevato un verbale amministrativo di 1500euro ed il titolare del ristorante è stato deferito all’Autorità giudiziaria. I controlli della Guardia costiera nel nord Sardegna andranno avanti fino alla fine dell’anno con il massimo impegno per garantire la qualità dei prodotti che saranno acquistati per essere consumati sulle tavole in occasione delle prossime festività.
20/7/2018
Due le ambulanze giunte d’urgenza in Piazza dei Mercati ad Alghero in piena notte. Le urla del brutale bisticcio tra due ragazzi hanno risvegliato i residenti della zona
12:09
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di una società operante a Guspini nel settore della ristorazione
15:06
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
13:14
Un 51enne è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile della locale Compagnia, visto che deteneva in casa oggetti rubati, mentre era sottoposto agli arresti domiciliari
22:57
Nei giorni scorsi, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia, in attività di controllo a mare nell’ambito della campagna Mare sicuro 2018, hanno sequestrato un’imbarcazione da diporto, nell’acque del Comune di San Teodoro, che veniva utilizzata quale unità da traffico in assenza di prescrizione prevista
13:33
Nuova caso di frode informatica nel Sarcidano: la vittima è un 40enne imprenditore, che si è rivolto ai Carabinieri della locale Stazione per denunciare il prelievo ad opera di ignoti di una somma di denaro ancora imprecisata, dalla sua carta prepagata
14:04
I Carabinieri, intervenuti in un bar di Lotzorai, dopo una segnalazione pervenuta al numero di pronto intervento 112, a causa della musica troppo alta, venivano aggrediti verbalmente con frasi ingiuriose e minacciose dal proprietario, in evidente stato di ebrezza alcolica
20/7/2018
I Carabinieri della Stazione di Torpè hanno denunciato un 50enne, già noto alle Forze dell´ordine, residente nella provincia di Matera, che ha incassato 1.600euro senza consegnare la merce concordata
19/7/2018
Prosegue la serrata attività anticrimine dei Carabinieri che, dopo accurate indagini, hanno denunciato alla competente Autorità giudiziaria un 30enne di Lodè ritenuto responsabile di simulazione di reato e furto
18/7/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
© 2000-2018 Mediatica sas