Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Carcere Uta: 80 dosi di hashish stoppate all´ingresso
Red 23 dicembre 2017
Oggi, il reparto del Distaccamento regionale Cinofili antidroga della Polizia penitenziaria di stanza a Nuoro, su disposizioni impartite dal Nucleo regionale Cinofili del Provveditorato dell’amministrazione penitenziaria della Sardegna, espletava il proprio servizio di prevenzione e contrasto sui reati di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti nel penitenziario Ettore Scalas
Carcere Uta: 80 dosi di hashish stoppate all´ingresso


UTA – Oggi (sabato), il reparto del Distaccamento regionale Cinofili antidroga della Polizia penitenziaria di stanza a Nuoro, su disposizioni impartite dal Nucleo regionale Cinofili del Provveditorato dell’amministrazione penitenziaria della Sardegna, espletava il proprio servizio di prevenzione e contrasto sui reati di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti nel penitenziario “Ettore Scalas” di Uta. Oggi era giornata di colloqui familiari e Jeson, un pastore belga malinois, non si è fatto scappare un 60enne cagliaritano, che voleva portare il “regalo di natale” al figlio detenuto.

Infatti, il fiuto di Jeson lo ha segnalato alla Polizia penitenziaria, che subito ha provveduto ad una perquisizione personale nella quale, nascoste negli slip, trovando un'ottantina di dosi di hashish. L’uomo è poi stato denunciato all’Autorità giudiziaria e la droga sottoposta a sequestro.

«Non conosciamo il contesto familiare dell’uomo che ha cercato di portare la droga al figlio – dichiara il segretario aggiunto della Fns Cisl Giovanni Villa - ma, qualunque esso sia, non giustifica un tale comportamento. siamo intervenuti più volte in merito a casi del genere, zii, madri, mogli, padri che cercano in tutti i modi di rifornire la droga ai loro familiari detenuti, ma veramente credono di fare il loro bene? Non è di certo il modo di aiutarci a fare il nostro lavoro, non è questo il modo di aiutare chi sta in carcere. Ci complimentiamo con la Polizia penitenziaria che, al contrario di altri, nonostante subisce spesso e volentieri le critiche della società per una colpa non sua, quella inerente il sistema carcere in generale, cerca in tutti i modi di garantire un servizio adeguato per rendere più sicuri i penitenziari affinché si rispetti l’articolo 27 della nostra Costituzione».
13:54
Il servizio, effettuato con agenti in borghese, ha riguardato tutte le spiagge del litorale urbano durante le ore diurne, con particolare attenzione a Via Garibaldi, all´area portuale, al Lungomare Dante ed ai Bastioni durante le ore serali e notturne
18:21
Il giovane di Pabillonis è deceduto questa mattina, in località S´Enna e s´arca, mentre si preparava ad immergersi con un amico per una battuta di pesca. Colto da malore, i tentativi di rianimazione sono risultati vani
7:03
Nel fine settimane, le abbondanti piogge hanno provocato in diverse zone l´allagamento di case, negozi e strade. Disagi anche all´aeroporto di Elmas
18/8/2018
Bandiere a mezz´asta ad Alghero nelle sedi del Comune e negli edifici pubblici nel giorno del lutto nazionale proclamato per le vittime del crollo del viadotto autostradale Morandi a Genova
18/8/2018
Prosegue da parte della Guardia di finanza il controllo economico del territorio ed il contrasto allo spaccio ed alla diffusione di sostanze stupefacenti. Sequestrati 0,9grammi di marijuana e 25grammi di hashish. Due le persone segnalate alla Prefettura ed un extracomunitario denunciato all’Autorità giudiziaria
17/8/2018
Sequestrati dalle Fiamme gialle 7,5grammi di marijuana, 27,8grammi di hashish, 29,5grammi di oppio, 1,9grammi di cocaina e 0,1grammi di mescalina. Sei le persone segnalate alla Prefettura ed una denunciata all’Autorità giudiziaria
© 2000-2018 Mediatica sas