Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaLibri › Libri: Gregorini a Sassari
Red 24 dicembre 2017
Mercoledì sera, la libreria Koinè ospiterà la presentazione del libro “Un nuraghe per tutti”, opera del 58enne scrittore cagliaritano
Libri: Gregorini a Sassari


SASSARI - Mercoledì 27 dicembre, alle 18.30, la libreria Koinè di Sassari ospiterà la presentazione del libro di Antonello Gregorini “Un nuraghe per tutti"”. La costruzione di una mappa, di un’immagine che potesse dare una percezione diretta della grandezza dell’Antica civiltà sarda, è lo spunto dell’avventura e delle considerazioni contenute nel libro.

La narrazione del progetto e del coinvolgimento partecipativo nella sua realizzazione. Un invito al recupero di un’identità e di una storia sempre sottovalutate e, forse, volutamente oscurate. Una mappa che diventa mentale, una narrazione fatta di cartografie, foto, racconti popolari, descrizioni del paesaggio, mitologie classiche, alla ricerca delle ragioni dell’Isola sacra, evidenti nel lascito archeologico, ma sconosciute agli stessi abitanti della Sardegna. Un libro che mira al cuore di chi soffre per la trascuratezza con cui gli stessi sardi hanno trattato la madre terra. Un nuraghe per tutti è infine la sintesi della narrazione, ma anche, secondo l’autore, il senso urbanistico della foga edilizia che determinò la realizzazione dell’immenso lascito architettonico.

Il 58enne cagliaritano Antonello Gregorini è un amante della propria terra. Da quarant'anni, si guadagna da vivere con la libera professione di topografo. Forse è proprio l’aver camminato tanto per le campagne della Sardegna che lo ha portato ad apprezzare il valore del paesaggio, nel quale affondano le radici della propria identità. Nel 2013, è fra i fondatori di Nurnet, la Rete dei nuraghi, l’organizzazione che attualmente presiede, che ha realizzato una rete di relazioni sui social network, il Geoportale, la Mediateca della preistoria della Sardegna.
Commenti
22/1/2018 video
La città di Alghero si conferma tra le prime 100 città nel mondo per libri liberati. Oggi il primo bookrossing all´interno della scuola Asfodelo. Presenti il sindaco Mario Bruno e la dirigente scolastica. Le immagini
© 2000-2018 Mediatica sas