Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSpettacoloTeatro › Teatro: Tutto il resto è niench! a Cagliari
Red 28 dicembre 2017
Domani e sabato, debutta il nuovo spettacolo di Lucidosottile, con Tanya&Mara ed il Cinquetto. Appuntamento alle 21, all’Auditorium comunale di Piazzetta Dettori. Lo spettacolo verrà replicato il 2 gennaio 2018 al Teatro Civico di Sinnai
Teatro: Tutto il resto è niench! a Cagliari


CAGLIARI - Uno spettacolo comico e coinvolgente, dove alle gag di Tanya & Mara si aggiungono le armonie vocali del Cinquetto, in un crescendo di trovate, battute, colpi di scena e divertimento. Debutta domani, venerdì 29 dicembre, alle 21, all’Auditorium comunale di Piazzetta Dettori, a Cagliari, “Tutto il resto è niench!”, l’ultima produzione della compagnia Lucidosottile, scritto e diretto da Tiziana Troja e Michela Sale Musio, in scena nei panni di Tanya & Mara insieme al Cinquetto (Carla Caredda, Federico Melis, Stefano Onano, Daniela Pibiri ed Alessandro Ragatzu). Si replica sabato 30, alla stessa ora, all’interno della rassegna natalizia organizzata dalla compagnia Origamundi. Al botteghino, che sarà aperto dalle 18, saranno disponibili anche i biglietti per la replica straordinaria dello spettacolo fissata per martedì 2 gennaio 2018, alle 21, al Teatro Civico di Sinnai. La prevendita è aperta oggi (mercoledì), dalle 17 alle 20, al secondo piano dell’ExArt di Piazzetta Dettori (ulteriori informazioni su costi e prevendita nella pagina Facebook di Tanya & Mara).

Ironiche, dissacranti, popolari, esageratamente appariscenti ed allo stesso tempo supertecnologiche, Tanya & Mara sono diventate negli ultimi mesi un vero fenomeno del web, l’icona di una cagliaritanità che fa i conti con le sfide della modernità e che soprattutto si declina tutta al femminile. Con Tanya & Mara, Michela Sale Musio e Tiziana Troja portano in scena l’identità cittadina che si trasforma, i rapporti sociali che cambiano grazie anche all’apporto delle nuove tecnologie, lo sguardo delle nuove generazioni sui maggiori fatti di costume e sociali. Con la complicità del Cinquetto, in “Tutto il resto è niench!”, le due attrici si imbattono allora nei meccanismi dell’industria musicale di oggi con i suoi meccanismi spietati di selezione ed esclusione. Dai talent al Festival di Sanremo, fino alle trasmissioni tv che ripescano le vecchie glorie, Tanya&Mara, insieme al Cinquetto, ripropongono in scena gli stereotipi di un fenomeno che oggi sembra non avere ostacoli.

Ironia e comicità dunque, ma anche la musica proposta dal Cinquetto. Già protagonista di una precedente produzione di Lucidosottile (il fortunatissimo “Cinquetto tirato a lucido”), questo giovane gruppo composto da Carla “Dottoredda” Caredda, Federico “Federique” Melis, Stefano “Oni” Onano, Daniela “La Riccia” Pibiri ed Alessandro “Panda” Ragatzu, conferma le sue straordinarie doti sceniche e musicali, in uno spettacolo in cui diversi grandi successi della musica italiana ed internazionali verranno proposti in una versione originale e coinvolgente. “Tutto il resto è niench!” si avvale dei costumi di Filippo Grandulli, il graphic design di Daniele Coppi e Maurizio Temporin, il light design di Luca Carta ed il sound design di Davide Sardo, ed è realizzato con il contributo della Regione autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna e del Comune di Cagliari.
Commenti
15:38
La tragedia della Shoah rivive sulla scena in occasione della “Giornata della memoria” con tre pièces pensate per un pubblico di ragazzi ed adolescenti, capaci di evocare attraverso parole, suoni e visioni una delle pagine più oscure della storia del Novecento, in tournée nell´Isola sotto le insegne del Cedac
© 2000-2018 Mediatica sas