Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaAmbiente › Castelsardo: al via laboratorio sulle piazze
M.P. 30 dicembre 2017
Il 3 Gennaio presso il Comune di Castelsardo si terrà un evento di animazione di strada, nell’ambito del progetto di educativa territoriale, gestito dal Plus Anglona-Coros-Figulinas e dal consorzio Andalas de Amistade. L’appuntamento è per le 15.30, nella “piazza Nuova”, con il progetto “Riprendiamoci le piazze”
Castelsardo: al via laboratorio sulle piazze


CASTELSARDO - Il 3 Gennaio presso il Comune di Castelsardo si terrà un evento di animazione di strada, nell’ambito del progetto di educativa territoriale, gestito dal Plus Anglona-Coros-Figulinas e dal consorzio Andalas de Amistade. L’appuntamento è per le 15.30, nella “piazza Nuova”, con il progetto “Riprendiamoci le piazze”. Le azioni avvengono nelle piazze come luogo di gioco, di incontro e di comunicazione. Il laboratorio si concentra sulle capacità espressive di minori e giovani, e sulle rappresentazioni di temi definiti dall’equipe insieme ai servizi sociali.

Vengono utilizzate le diverse forme espressive quali gioco, disegni, illustrazioni, musica, narrazioni, movimenti e proiezioni. Tutto il lavoro verrà raccontato in un evento finale attraverso la proiezione di un montaggio video delle riprese avvenute nelle diverse piazze che hanno ospitato le animazioni e attraverso la presentazioni dei racconti raccolti negli incontri fatti nelle comunità. Il filo conduttore delle attività proposte è il Natale. L’obiettivo principale è quello di garantire ai partecipanti, minori utenti del servizio di educativa territoriale, bambini e ragazzi dei comuni coinvolti, un’adeguata opportunità di gioco all’aria aperta, d’ incontro e scambio durante il periodo delle festività natalizie.

I laboratori si concentrano sulle capacità espressive dei partecipanti, incentivandone la fantasia e la creatività. Nel corso dei laboratori è prevista la realizzazione di numerosi oggetti, quali: Eco-fioriere, con bottiglie e barattoli da decorare, con materiale di scarto e materie seconde si costruirà un’eco-fioriera da riempire con terra e semi. P-Pigna e il magico mondo di Natale, laboratorio di riciclo creativo, che mira a creare personaggi di fantasia, utilizzando materiali che altrimenti si butterebbero. Altri laboratori si concentreranno sulla realizzazione di una personale e creativa decorazione natalizia, mentre saranno proposte anche numerose attività di movimento, quali i giochi tradizionali di strada. Ciascun incontro sarà condotto da3/4 operatori (Ludotecarie professionali e Animatori socio culturali), oltre alle educatrici del Set.
20/1/2018
Il Wwf pone all’attenzione pubblica, un’idea progettuale eco-sostenibile di alto valore socio-ambientale come già è stato realizzato in molte città europee: bonificare, riqualificare e portare la spiaggia e la balneazione sin dentro la città
20/1/2018
Sarà interamente a carico delle aziende del Polo industriale il costo per il risanamento della falda di Portovesme. Ieri mattina, lo ha stabilito il Ministero dell’Ambiente, che ha ripartito i costi per decreto
© 2000-2018 Mediatica sas