Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaViabilità › Fratelli d´Italia contro il caos della viabilità cittadina
M.P. 31 dicembre 2017
La sezione di Porto Torres di Fratelli d’Italia, tramite il segretario cittadino Augusto Piredda, invita l´ amministrazione comunale ad intervenire, in concomitanza con i lavori rifacimento del manto stradale, anche sulla viabilità cittadina
Fratelli d´Italia contro il caos della viabilità cittadina


PORTO TORRES - La sezione di Porto Torres di Fratelli d’Italia, tramite il segretario cittadino Augusto Piredda, invita l' amministrazione comunale ad intervenire, in concomitanza con i lavori rifacimento del manto stradale, anche sulla viabilità cittadina. «Si prende spunto dal caos in cui versa la città che si acutizza nel periodo estivo, quando tantissimi visitatori provenienti dalla litoranea si sono trovati a disagio perchè non riuscivano a raggiungere il centro o il porto oppure quando in occasione delle serate di chiusura del corso delle manifestazioni estive si sono ritrovati tutti imbottigliati in via Ettore Sacchi o nei vicoli del centro storico».

A questo si aggiungono alcuni punti come l' attuale condizione di pericolosità nel transitare in alcune vie cittadine,sopratutto nell' attraversamento di alcuni incroci, dovuta al sovraccarico di traffico veicolare, oppure la difficoltà nel raggiungere alcuni importanti monumenti cittadini come la chiesetta di Balai Vicino. «L' attuale viabilità è conseguenza dei vari tentativi effettuati fatti in precedenza in cui è sempre mancato un idoneo studio urbanistico – prosegue Piredda - che stabilisse parametri importantissimi quali la portata massima veicolare che ogni via può sopportare. L' istituzione dei sensi unici ha infatti aumentato il numero dei parcheggi ma ha sacrificato i tempi di percorrenza e la facilità di raggiungimento dei luoghi e ha mortificato dal punto di vista commerciale importanti vie cittadine come il Lungomare».

La segreteria di FdI si chiede se questa situazione sia ancora sostenibile, sopratutto per lo sviluppo turistico che si vuole dare alla città. «Sappiamo, infatti, - conclude Piredda - che sono stati investiti 60 mila euro per finanziare uno studio sulla viabilità commissionato all' Università di Cagliari: è ora di vedere i risultati».
© 2000-2018 Mediatica sas