Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSpettacoloTeatro › Aspirina al Teatro Civico di Sassari
Red 2 gennaio 2018
E´ una tradizione sassarese lo spettacolo teatrale di Aspirina al Palazzo di città di Sassari. Sabato 6 e domenica 7 gennaio, gli autori e doppiatori delle produzioni Aspirina, proporranno novità e “classici” ad un pubblico sempre più affezionato a questo particolare stile espressivo, da una parte comico-vernacolare, dall´altra sottilmente ironico, incline alla satira e sempre “sul pezzo”
Aspirina al Teatro Civico di Sassari


SASSARI - E' una tradizione sassarese lo spettacolo teatrale di Aspirina al Palazzo di città di Sassari. Sabato 6 e domenica 7 gennaio, gli autori e doppiatori delle produzioni Aspirina, proporranno novità e “classici” ad un pubblico sempre più affezionato a questo particolare stile espressivo, da una parte comico-vernacolare, dall'altra sottilmente ironico, incline alla satira e sempre “sul pezzo”. Componente dei nuovi spettacoli di Aspirina, da qualche tempo, è una speciale forma di “fake news” che crea notizie “impossibili” a partire da fatti di attualità e di politica dove i protagonisti, vittime del doppiaggio, trovano soluzioni fantastiche per migliorare la vita dei sardi. Così, nello spettacolo del Civico, Marco Sanna e Simone Maulu presenteranno un’inedita assessora dell'Industria Piras, che trova finalmente una alternativa per lo sfruttamento della Miniera di Olmedo, promettendo ai minatori una rinascita grazie ad un progetto finanziario della Walt Disney.

La formula del “Tg Aspirinews”, nello spettacolo teatrale, diventa un modulo di raccordo con le classiche produzioni della storica trasmissione televisiva, con protagonisti i miti cinematografici e televisivi di ogni tempo. Tra le novità assolute dello spettacolo, una ricostruzione in corto da circa 10' del film “Deadline”, con protagonista un Humprey Bogart nei panni di un giornalista corrotto, implicato nel processo ad una vecchia signora che rubò la spesa in un supermercato di Multineddu. Lo spettacolo, condotto da Marco e Simone, seguirà due linee tematiche nell'intento di ricostruire climi culturali tipici della Sassari d'altri tempi: la rissosità degli “affarradori” e l'arte del raccontare menzogne.

Al centro di quest'ultima proposta è il personaggio dell'Argentiera Francesco Mura, celebre ospite del Maurizio Costanzo Show e famoso per i suoi assurdi racconti fantastici in prima persona. Di lui si parlerà con John Wayne, nel recente film “Il Capitano Mura” ed in un'inedita intervista all'attore americano, che nella versione di Aspirina risulta essere un caro amico di avventure del grande Francesco. Da qualche giorno, è già diventato virale lo spot dello spettacolo, con oltre 14mila visualizzazioni tra Facebook e YouTube e 173 condivisioni. I posti a teatro sono limitati. Per ulteriori informazioni e prenotazioni si può telefonare al numero 340/6933150. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Governo provvisorio, con il patrocinio del Comune di Sassari.

Nella foto: Marco Sanna e Simone Maulu
Commenti
15:38
La tragedia della Shoah rivive sulla scena in occasione della “Giornata della memoria” con tre pièces pensate per un pubblico di ragazzi ed adolescenti, capaci di evocare attraverso parole, suoni e visioni una delle pagine più oscure della storia del Novecento, in tournée nell´Isola sotto le insegne del Cedac
© 2000-2018 Mediatica sas