Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Ruba due aragoste: algherese denunciato
Red 3 gennaio 2018
Un 35enne, entrato in un supermercato di Via Don Minzoni, ha nascosto i prelibati crostacei sotto il giubbotto e ha cercato di dileguarsi, ma i Carabinieri lo hanno subito individuato
Ruba due aragoste: algherese denunciato


ALGHERO – Cosa c'è di meglio che chiudere l'anno con una cena a base di aragosta? E' quello che deve aver pensato un 35enne algherese, che la sera del 31 dicembre è andato in un supermercato di Via Don Minzoni, ha preso due prelibati crostacei dal banco frigo, li ha nascosti sotto il giubbotto e ha cercato di allontanarsi, approfittando della folla intenta a fare gli ultimi acquisti dell'anno.

Qualche impiegato del supermercato, notata la situazione, ha cercato di fermarlo, ma l'uomo, già noto alle Forze dell'ordine, ha cercato di dileguarsi, arrampicandosi sul muro di cinta del retro della locale Caserma dei Carabinieri. I militari, notata la situazione, gli hanno subito intimato di scendere.

Il 35enne, vista la situazione, ha accolto subito l'invito e, dopo una rapida perquisizione, ha restituito le aragoste. Aragoste che sono state riconsegnate al supermercato, mentre per l'uomo è scattata una denuncia a piede libero con l'accusa di furto aggravato.
20/10/2018
Trasporto urgente di una donna incinta. Il volo è stato effettuato da un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino, decollato dall´aeroporto di Alghero diretto a Genova su richiesta della Prefettura di Sassari
16:06
Continua l’impegno della Polizia di Stato nella lotta all’abusivismo commerciale nella provincia nuorese. Altri nove casi di esercizio abusivo di attività turistico ricettive sono stati rilevati e perseguiti con sanzioni pecuniarie che oscillano da 2mila a 12mila euro
20/10/2018
Nei giorni scorsi, si è realizzato un servizio congiunto ed interforze, frutto delle valutazioni condivise anche in sede di Comitato provinciale per l’ordine pubblico. Il servizio ha visto il coinvolgimento di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di finanza, che hanno operato con il supporto di unità investigative e con personale specializzato
© 2000-2018 Mediatica sas