Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Isole ecologiche: condomini contrari
Red 3 gennaio 2018
«Non vi sono condizioni oggettive per la creazione di aree idonee», si legge nella missiva inviata da diciotto amministratori di condomini cittadini al sindaco di Alghero, all´assessore comunale alle Politiche ambientali ed al responsabile del Servizio di igiene urbana della Ciclat
Isole ecologiche: condomini contrari


ALGHERO - «Fermo restando che non vi sono condizioni oggettive per la creazione di aree idonee, in astratto, prima di ipotizzarne una eventuale applicazione, devono essere considerate le problematiche derivanti dalla supposta creazione delle isole ecologiche condominiali». Questo il fulcro della missiva che diciotto amministratori di condomini algheresi hanno inviato al sindaco di Alghero Mario Bruno, all'assessore comunale alle Politiche ambientali Raniero Selva ed al responsabile del Servizio di igiene urbana della Ciclat.

«Infatti – proseguono – l'attuazione delle stesse comporterebbe il sorgere di nuovi costi per il condominio derivanti dalla manutenzione e pulizia dei siti e dei materiali e/o attrezzature. In un momento di difficoltà economiche generalizzate, per chi conosce anche singolarmente le difficoltà, la nuova determinazione potrebbe costituire un problema che non sarebbe risolvibile e che certamente non può essere affrontato da nessuno degli amministratori sia in ragione delle loro competenze e neppure per la totale inadeguatezza di mezzi e risorse».

Come spiegano gli amministratori condominiali, ora si punta al buon senso degli Enti, «per farne tesoro e operare di conseguenza, atteso che non si vuol pensare che si ha intenzione di scaricare compiti e incombenze, che non sono dovute e che per le ragioni espresse non si possono e non si vogliono assumere. Con i migliori auguri di successo», chiosano i diciotto professionisti.
Commenti
13/8/2018
È aperta ed operativa l´Isola ecologica in Viale Europa ad Alghero, all´incrocio con Via delle Baleari. È quindi possibile conferire i rifiuti correttamente differenziati negli appositi contenitori
1:01
Giungla in centro, non solo in periferia. Le erbacce ormai spuntano dappertutto conquistando anche la piazza Umberto I
13/8/2018 video
Il progetto ha raggiunto nel 2017 quota 60 aderenti a cui giovedì, negli uffici comunali di Porta Terra sono stati consegnati gli attestati di partecipazione, Il tutto, in presenza delle telecamere di Report, il programma d´inchiesta di RaiTre. Le immagini Quotidiano di Alghero
13/8/2018
«Dica chiaramente cosa il Governo vuole fare. La Giunta va avanti spedita», chiede l´assessore regionale dell´Industria, dopo aver letto un´intervista del vicepremier
17:58
Un enorme tronco di un albero posizionato in prossimità di una panchina e dell’area giochi ha ceduto, posizionandosi di traverso e restando penzoloni, creando una situazione di pericolo per chi frequenta il parco.
14/8/2018
«Una fotografia chiara per proseguire secondo le priorità», sottolinea l´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano
13/8/2018 video
Enrico La Rosa, Ammiraglio, già rappresentante italiano in gruppi di lavoro Nato per il supporto logistico alle forze impegnate in operazioni multinazionali di peacekeeping, negli anni Novanta addetto militare in Algeria e ufficiale di collegamento tra la Marina italiana e quella bulgara, oggi è presidente dell’associazione “OMeGA” (“Osservatorio Mediterraneo di Geopolitica e Antropologia”), Centro studi che vuol ricoprire un ruolo di “Think tank” in tutto cio’ che riguarda il “Mare Nostrum”. Ospite dell'Obra Cultural, sul Quotidiano di Alghero parla degli sforzi per costituire un "cartello" per la pace nel Mediterraneo.
14:29
Un gruppo di studenti del corso di laurea in Promozione e Gestione del Turismo (dipartimento di studi per l´Economia e l´Impresa) dell´Università del Piemonte orientale sta partecipando in questi giorni, insieme ad altri volontari, al progetto "Insieme per l´Asinara"
13:16
Piano per le zone umide: programmati interventi per 12milioni di euro su Cagliari, Oristano ed il Sulcis. «Tutela e sviluppo, binomio vincente», sottolinea l´assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci
© 2000-2018 Mediatica sas