Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaArte › Arte a Sassari: la fuga in Egitto
Red 5 gennaio 2018
Domenica 7 gennaio, dalle 9 alle 18, l´appuntamento con l´arte è alla Pinacoteca nazionale, in Piazza Santa Caterina 4. In programma l´incontro dibattino per presentare il nuovo percorso tematico “La fuga in Egitto”
Arte a Sassari: la fuga in Egitto


SASSARI - Dall’Adorazione dei Re Magi alla fuga in Egitto. Il Polo museale della Sardegna, domenica 7 gennaio, alle 11, con ingresso gratuito e l’apertura straordinaria della Pinacoteca nazionale di Sassari, in Piazza Santa Caterina 4, organizza un incontro dibattito per presentare il nuovo percorso tematico dal titolo “La fuga in Egitto”.

L’introduzione sarà curata dallo scrittore e storico Marcello Derudas, che racconterà gli aspetti storico-liturgici legati all’episodio della fuga in Egitto di Giuseppe, Maria ed il bambinello Gesù. Seguirà l’intervento del fisico Giannicola Cabizza, che illustrerà lo splendore della cometa di Halley. In occasione dell’Epifania, il percorso sulla natività “La Notte Santa nel tempo dell’arte”, si arricchisce con il dipinto ad olio su tela della “Fuga in Egitto” di Bartolomeo Castagnola, che farà da capofila alle altre due opere in esposizione, una tela “Riposo durante la fuga in Egitto” di Francesco Vanni ed un dipinto ad olio su tela di pittore ignoto, “Riposo durante la fuga in Egitto”, che fanno parte della collezione della Pinacoteca.

L’evento rientra nel calendario delle manifestazioni previste per “Musei di storie” sul tema “Oro e argento”. La mostra sarà visitabile fino a giovedì 25 febbraio, dal martedì al sabato ed ogni prima e terza domenica del mese, dalle 9 alle 18.

Nella foto: Fuga in Egitto di Bartolomeo Castagnola
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas