Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportCalcio › Serie A: Cagliari sconfitto, è una beffa
Red 6 gennaio 2018
Sul manto erboso della Sardegna Arena, la Juventus vince 0-1 il match valido per la ventesima giornata del campionato di serie A. Proteste sia per la rete (segnata da Bernardeschi con Pavoletti a terra colpito al volto) e per un fallo di mano di Bernardeschi in area non sanzionato
Serie A: Cagliari sconfitto, è una beffa


CAGLIARI - Cagliari beffato a domicilio. Sul manto erboso della Sardegna Arena, la Juventus vince 0-1 il match valido per la ventesima giornata del campionato di serie A. Proteste sia per la rete (segnata da Bernardeschi al 73', con Pavoletti a terra colpito al volto) e per un fallo di mano di Bernardeschi in area non sanzionato ad un quarto d'ora dalla fine.

PRIMO TEMPO. All'8', Dybala centra la traversa su calcio di punizione. Sul proseguimento dell'azione, Higuain calcia sul fondo. Un minuto dopo, Matuidi innesca ancora Higuain, che batte ancora sul fondo. Al 16', bordata di Bernardeschi che colpisce il palo e poi rimbalza su Rafael. Un fallo di Khedira su Pisacane conclude l'azione. Due minuti dopo, cross di Faragò, incornata di Pavoletti e palla sul fondo. Al 21', rete annullata per fuorigioco di Benatia. Due minuti dopo, punizione di Pjanic e palla oltre la traversa. Al 25', su corner, Szczesny salva tutto su colpo di testa di Pavoletti. Due minuti dopo, buona palla per Higuain al limite dell'area, ma la conclusione è debole e Rafael blocca a terra. Al 34', Diego Farias fa tutto bene, entra in area, ma poi non trova il tocco verso la porta. Un minuto dopo, Szczesny deve trovare un'uscita bassa dopo una disattenzione di Benatia. Al 41', ammonito Matuidi. Due minuti dopo, Diego Farias calcia da ottima posizione, ma Szczesny tocca quel tanto che basta per far sbattere la palla sul palo. L'arbitro concede tre minuti di recupero, ma il risultato non cambia e si va negli spogliatoi ai reti bianche.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo riproponendo le stesse formazioni della prima frazione di gioco. In apertura, cross dalla destra, Pavoletti anticipa tutti di testa, ma la sua conclusione sfiora l'incrocio dei pali. Al 49', noie muscolari per Dybala: al suo posto Douglas Costa. Un minuto dopo, giallo a Bernardeschi. Al 54', Douglas Costa si accentra e tenta il tiro a giro, ma la palla è alta. Cinque minuti dopo, ripartenza juventina, ma Pjanic calcia sul fondo. Subito dopo, Mandzukic subentra a Khedira. Al 62', punizione di Pjanic, Chiellini svetta di testa e palla sul fondo. Sei minuti dopo, primo cambio rossoblu, con Sau per Ionita. Al 69', ripartenza di Douglas Costa, che non inquadra lo specchio della porta. Al 73', Benatia e Pavoletti saltano di testa e l'attaccante rossblu resta a terra, colpito al volto. L'azione prosegue: Douglas Costa riceve palla sulla destra e metter in mezzo per Bernardeschi, che porta in vantaggio la Juventus. Proteste di Pavoletti ed arriva l'ammonizione per lui. Ad un quarto d'ora dalla fine, palla sul braccio di Bernardeschi in area: Calvarese indica la rimessa dal fondo e poi il calcio d'angolo. Il gioco è fermo, l'arbitro attende lumi dal Var e poi fa battere un corner che non porta a niente. Subito dopo, proprio Bernardeschi cede il posto a Lichtsteiner. A cinque minuti dalla fine, Van Der Wiel subentra a Padoin. Al minuto 87, ultimo cambio rossoblu, con Giannetti al posto di Pisacane. Spiovente in area ospite e Szczesny para. L'arbitro concede sei minuti di recupero. Rasoterra di Pjanic dal limite e palla sul fondo. Subito dopo, Douglas Costa recupera palla e calcia da lontano con palla fuori.

CAGLIARI-JUVENTUS 0-1:
CAGLIARI: Rafael, Romagna, Ceppitelli, Pisacane (42'st Giannetti), Faragò, Ionita (23'st Sau), Cigarini, Barella, Padoin (40'st Van Der Wiel), Diego Farias, Pavoletti. Allenatore Diego Lopez.
JUVENTUS: Szczesny, Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro, Khedira (14'st Mandzukic), Pjanic, Matuidi, Dybala (4'st Douglas Costa), Bernardeschi (33'st Lichtsteiner), Higuian. Allenatore Massimiliano Allegri.
ARBITRO: Gianpaolo Calvarese di Teramo.
RETE: 28'st Bernardeschi.
Commenti
17/4/2018
Allo stadio San Siro, i rossoblu perdono 4-0 il match contro l'Inter, valido come anticipo della 33esima giornata del massimo campionato. Dopo la rete di Cancelo in avvio, sono arrivate quelle di Icardi, Brozovic e Peresic nella ripresa
© 2000-2018 Mediatica sas