Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaMusicaNon potho reposare ad Alghero
Red 9 gennaio 2018
Venerdì 19 gennaio, sarà presentato nell’Auditorium della Scuola Media “Maria Carta”, in Via Malta 37, il primo libro con cd allegato dedicato al noto canto, curato da Marco Lutzu per le edizioni Nota
Non potho reposare ad Alghero


ALGHERO - Venerdì 19 gennaio, sarà presentato nell’Auditorium della Scuola Media “Maria Carta”, in Via Malta 37, ad Alghero, il primo libro con cd allegato dedicato al noto canto “Non potho reposare”, curato da Marco Lutzu per le edizioni Nota (Udine). La presentazione è organizzata dal Comune di Alghero, dalla Fondazione Alghero e dall’Istituto comprensivo statale 2 di Alghero, in collaborazione con l’Associazione culturale Imprentas. L’evento è inserito nell’ambito delle iniziative per il Capodanno 2018.

Dopo i saluti di apertura del dirigente scolastico Angela Cherveddu, del sindaco Mario Bruno e del presidente della Fondazione Alghero Raffaele Sari Bozzolo, il programma prevede una introduzione affidata all'ideatore del progetto editoriale Ottavio Nieddu e la presentazione di Lutzu. Inoltre, sono previsti gli interventi musicali di Sabrina Mura (soprano), Riccardo Pinna (pianoforte) e Massimiliano Peana (violino), del Coro della Scuola Media Maria Carta e della Banda Musicale A.Dalerci di Alghero, diretta da Franco Saiu.

Al libro è allegato un cd, che raccoglie alcune tra le più significative versioni di Non potho reposare, scelte per il loro valore documentale oltre che per le qualità artistiche degli esecutori. Diciannove tracce, che propongono un viaggio musicale nella storia della canzone interpretata da Piero Pretti, Maurizio Carta, Coro di Nuoro, Coro Barbagia, Maria Carta, Cordas et Cannas, Tazenda, Luigi Lai, Tenores di Bitti “Remunnu 'e locu”, Tenore di Nuoro “Janna Bentosa”, Cuncordu 'e sette dolores di Santu Lussurgiu, Paolo Fresu, Mango e Maria Giovanna Cherchi, Ilaria Porceddu, Stefano Rachel, Alessandro Spedicati ed Elisabetta Delogu, Bujumannu & Stone Republic, Andrea Parodi ed Al Di Meola, gli Sconvolts ed il Coro “Vadore Sini” di Sarule.

Il volume è inserito nella collana “Il Campo” delle edizioni Nota (Udine), casa editrice e discografica leader a livello nazionale per quanto riguarda le pubblicazioni a carattere scientifico relative alle musica come fenomeno culturale. Dal 2008, grazie ad una partnership con Edt, gran parte del catalogo composto dal centinaia di titoli, è distribuito in libreria oltre che in rete e nelle maggiori piattaforme digitali in tutto il mondo. L’iniziativa che ha portato alla realizzazione del libro nasce da un’idea di Nieddu e si avvale del supporto del Comune di Sarule, paese di origine di Salvatore Sini, autore del testo della poesia A Diosa. Inoltre, la pubblicazione si avvale del patrocinio della Fondazione Maria Carta, della Fondazione Andrea Parodi, e del Laboratorio Interdisciplinare sulla Musica dell’Università di Cagliari.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas