Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaScuola › Domenica l'Open day al Liceo Manno
Red 27 gennaio 2018
Domani, porte aperte al Liceo Classico-Linguistico di Alghero, per accogliere alunni, genitori e cittadini che desiderino entrare in diretto contatto con docenti, allievi, strutture, aule ed ambienti che da 128 anni rappresentano il cuore più antico di una cultura sempre attuale ed in costante aggiornamento
Domenica l'Open day al Liceo Manno


ALGHERO – Domani, domenica 28 gennaio, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 20.30, porte aperte al Liceo Classico-Linguistico G.Manno di Alghero, per accogliere alunni, genitori e cittadini che desiderino entrare in diretto contatto con docenti, allievi, strutture, aule ed ambienti che da 128 anni rappresentano il cuore più antico di una cultura sempre attuale ed in costante aggiornamento. Come ogni anno, grande fervore nella scuola per la preparazione di questo appuntamento, che pone al centro il protagonismo ed il pieno coinvolgimento degli alunni nell’organizzazione dell’evento e nella scelta delle tematiche. Sarà il presidente della neonata “Società Dante Alighieri” Nicola Salvio ad aprire la manifestazione, alle 11.30, nella sala “Rafael Sari”, con la conferenza “Levi e Dante: all’inferno e ritorno; rapporti intertestuali tra Se questo è un uomo e La Divina Commedia”. Nella stessa sala, alle 12.30, gli alunni del Manno, interpreteranno poesie scelte dalla vasta produzione dell’indimenticato poeta algherese Luca Scognamillo.

Alle 16, un momento di riflessione sul tema della tolleranza, sarà proposto, dagli alunni della sezione linguistica, attraverso la lettura di passi selezionati dal “Trattato sulla tolleranza” di Voltaire, considerato un vero e proprio classico del pensiero interconfessionale, liberale e/o laico. “A cinquant’anni dal '68” è il titolo dell’approfondimento culturale a cura di Rafael Sari in programma alle 16.30. Alle 17.30, gli alunni delle scuole medie potranno cimentarsi in una “Caccia al tesoro” preparata nei dettagli dagli studenti del Liceo. E ancora un grande tema, quello della “Libertà”, sarà esplorato dagli insegnanti di storia e filosofia della scuola Laura Viglietto e Pier Luigi Piras, nel corso del dibattito che si svolgerà alle 18.15. Ed infine, alle 19.45, il talento musicale dei liceali darà vita ad un concerto che, attraverso differenti generi musicali, seguirà un percorso “Dalla musica che fu alla musica che è”.

Inoltre, l’Open day sarà caratterizzato dall’allestimento di varie aule tematiche che partendo dalla “classicità” arriveranno a descrivere i periodi storici e culturali più significativi affrontati nel corso di studi liceale. Attualmente è in fase di svolgimento nell’Istituto, la performance artistico-letteraria, ideata da Antonello Fresu, a cura di Mariolina Cosseddu, che invita alla trascrittura delle “Lettere dal carcere” di Antonio Gramsci. Il progetto, che ha come obiettivo la valorizzazione della scrittura e la salvaguardia dei testi classici nell’era digitale, si concluderà con la realizzazione di un’opera corale attraverso il contributo di tutti coloro che, in uno spazio intimo e riservato, nei locali dell’istituto, vorranno dedicare qualche minuto alla realizzazione di questa originalissima performance, non solo nella giornata dedicata alla presentazione della scuola, ma tutti i giorni in orario mattutino.

Nel corso dell’evento, sarà anche possibile ripercorrere i “Vent’anni di teatro al Manno”, attraverso l’esposizione di foto e locandine che testimoniano la storia dell’attività teatrale svolta ininterrottamente dal Liceo Manno dal 1997, anche con il coinvolgimento di diverse scuole cittadine. Sarà certamente un’occasione, l’Open day, per conoscere gli insegnanti che ogni giorno nella scuola si impegnano, sia nell’attività didattica, sia attraverso la partecipazione a progetti ed attività extrascolastiche, per favorire il successo formativo dei propri alunni. Ma soprattutto, un’occasione per percepire il “clima”, “l’atmosfera” di una scuola che sposa i valori della tradizione con le nuove opportunità offerte da una didattica in continua evoluzione. Un momento d’incontro tra liceali di ieri, studenti di oggi e futuri iscritti.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas