Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaTurismo › Da Sassari a Bratislava per l'agroalimentare
Red 27 gennaio 2018
Diffondere il patrimonio culturale, promuovere le risorse turistiche ed agro-alimentari del territorio del nord-ovest. Sono gli obiettivi del Comune di Sassari, in questi giorni a Bratislava in occasione della Fiera internazionale Danubiusgastro
Da Sassari a Bratislava per l'agroalimentare


SASSARI - Diffondere il patrimonio culturale, promuovere le risorse turistiche ed agro-alimentari del territorio del nord-ovest. Sono gli obiettivi del Comune di Sassari, in questi giorni a Bratislava in occasione della Fiera internazionale Danubiusgastro. Una partnership ormai consolidata, quella tra il capoluogo del nord Sardegna e la capitale della Slovacchia. Risale al 2015, infatti, l’inizio dei rapporti con le istituzioni locali, e quella del 2018 è la terza partecipazione alla fiera del turismo e dell’enogastronomia, una delle più importanti dell’est Europa. Quest’anno, Sassari si propone come Comune capofila di una nutrita delegazione sarda, composta anche dai Comuni di Sennori e di Bonorva.

All’interno dello stand, coordinato dalla Promoeuro, sono presenti diverse aziende del territorio, Sardinia wine&food Island, Giuseppe Ruiu Sea, Cantine Fara, Tenute Olbios, Cantine Li Duni Bades, Tour operator Babajola viaggi, Cantina Sorres, Cantine Giovanna Chessa e la Societá agricola Monte Cajaru. La promozione turistica, secondo il sindaco di Sassari Nicola Sanna, che è anche presidente della rete metropolitana, deve essere dell’intera area del nord ovest della Sardegna. È necessario valorizzare il patrimonio non solo enogastronomico, ma anche storico-culturale del territorio, ampliare l’offerta e migliorare la fruizione. Una volontà che è stata ribadita anche negli appuntamenti istituzionali che hanno avuto luogo giovedì.

L’incontro con l’ambasciatore italiano in Slovacchia Gabriele Meucci è avvenuto nella sua residenza privata. Ospiti dell’ambasciatore, oltre alla delegazione sarda, anche gli ambasciatori della Grecia, del Giappone, di Cipro, della Spagna e della Germania. Sanna ha illustrato a Meucci l’offerta culturale del territorio, soffermandosi in particolare sulle due storiche feste della città, la Cavalcata ed i Candelieri, quest’ultima riconosciuta dall'Unesco patrimonio culturale immateriale dell'umanità. Diversi i temi affrontati nell’incontro con il presidente della regione di Bratislava Juraj Droba, dal turismo alla mobilità sostenibile, dalle politiche sociali all’occupazione. Prosegue, dunque, il dialogo tra le città, Sassari e Bratislava. Una partnership che offre alle aziende presenti in fiera l’opportunità di incrementare i rapporti commerciali avviati in questi anni.

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas