Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaEconomiaEnogastronomia › Il Cestino del contadino conquista anche San Francisco
Red 30 gennaio 2018
Per tre giorni, San Francisco ha ospitato un’altra tappa del progetto export del network d’imprese Greentur che, attraverso attività di marketing enogastronomico e turistico e la partecipazione a prestigiosi eventi fieristici, si propone di promuovere e valorizzare sui mercati di Stati Uniti, Russia, Germania e Spagna un’offerta integrata e fortemente legata al territorio della Sardegna
Il Cestino del contadino conquista anche San Francisco


CAGLIARI - Per tre giorni, San Francisco ha ospitato un’altra tappa del progetto export del network d’imprese Greentur che, attraverso attività di marketing enogastronomico e turistico e la partecipazione a prestigiosi eventi fieristici, si propone di promuovere e valorizzare sui mercati di Stati Uniti, Russia, Germania e Spagna un’offerta integrata e fortemente legata al territorio della Sardegna. Reduce dai successi di New York e Mosca, che hanno visto il Cestino del contadino (“The Farmer’s basket”) tra le novità più interessanti della collettiva italiana, Greentur ha riproposto agli operatori presenti al Winter fancy food di San Francisco l’idea della ricetta pronta autenticamente italiana, da realizzare facilmente a casa con ingredienti selezionati provenienti da aziende agroalimentari appartenenti ai circuiti della filiera agricola italiana e di Campagna amica di Coldiretti, in collaborazione con il marchio Italian farmers.

Il nuovo concept nasce dall’esperienza di I-Coop nel campo della commercializzazione di prodotti agroalimentari di qualità ed intende promuovere i valori etici, qualitativi e di tracciabilità dei prodotti italiani per contrastare il grave fenomeno dell’Italian sounding. In questa occasione, sono state presentate in anteprima due nuove versioni del Cestino del contadino: due ricette della tradizione gastronomica italiana completamente bio, che hanno riscosso un grande successo tra i diversi operatori presenti a San Francisco.

Oltre ai produttori, il progetto coinvolge oggi quattro aziende, operanti nella provincia di Sassari, che svolgono attività complementari: dalla ricerca scientifica e sviluppo sperimentale nel campo agricolo ed ambientale (Acanthus coop) ai servizi alberghieri (Folia bio), dalla distribuzione ed esportazione di prodotti agroalimentari (I-Coop) alla comunicazione (Gruppo comunicazione) ed è sostenuto dalla Regione autonoma della Sardegna attraverso gli incentivi per le aggregazioni di imprese previsi dal Piano regionale triennale per l’internazionalizzazione. I prossimi eventi in programma porteranno il marchio di Greentur a Berlino, per la Borsa internazionale del turismo, ed ancora negli Stati Uniti, per il Summer fancy food di New York.
Commenti
10:00
Questo il grido d´allarme lanciato in una lettera aperta da Quietica, l´associazione no profit che punta sull´etica enogastronomica: «codice rosso. Alghero, ti prego lasciami in mare»
22/3/2019
Sara Farci ha vinto le selezioni regionali per l’Espresso italiano champion 2019. Le prove, curate da Altogusto, si sono svolte a Sassari, nella sala formazione Altascuola
21/3/2019
Il Comune sardo è stato premiato per l´evento più votato in Italia per il 2018 nella categoria “Sagre ed eventi enogastronomici”. A consegnare i premi, venerdì, allo Stadio di Domiziano, a Roma, saranno Miss Italia 2018 Carlotta Maggiorana e Miss Social Fiorenza D´Antonio
© 2000-2019 Mediatica sas