Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariOpinioniSicurezzaSull'accoglienza ai migrati, sistema al collasso
Pietro Pedoni 3 febbraio 2018
L'opinione di Pietro Pedoni
Sull'accoglienza ai migrati, sistema al collasso


Come volevasi dimostrare. Ennesimo arrivo in Sardegna di altri immigrati e come se niente fosse, la Sardegna viene ancora una volta utilizzata come porta d'accesso per l'Europa. Nessuna notizia sulle destinazioni, se si esclude la classica divisione “provinciale”, né tantomeno quando e se verrà mandato verso altre destinazioni, chi non ha diritto di stare ne in Italia, ne tantomeno nella nostra Isola.

Il sistema, inutile nasconderlo, è considerato già al collasso. La situazione risulta molto critica sia dal punto di vista numerico, che da quello sanitario e dell'ordine pubblico. Come Forza Italia, siamo fortemente preoccupati per come la situazione è stata gestita non solo in città dalla Giunta comunale, dove sono emersi evidenti problemi di sicurezza, ma anche dalla Giunta regionale guidata dal governatore Pigliaru.

Una gestione che non da certezze ne sulla destinazione finale di coloro i quali approdano in Sardegna come destinazione “alternativa”, ne su quanti migranti rimarranno nell'Isola e a quali condizioni. Ci auguriamo che vengano messe in campo tutte le azioni possibili affinché la Sardegna non diventi una piattaforma sul Mediterraneo, utilizzata come parcheggio per centinaia di migranti ai quali viene negato l'accesso su altre destinazioni europee.

*vicecoordinatore cittadino Forza Italia Sassari
Commenti
17:26
«La Giunta mantiene fede all´impegno assunto con i sindaci. Alla nuova rete occorre associare la diffusa cultura della sicurezza», ha dichiarato a Nuoro l´assessore regionale degli Affari generali Filippo Spanu
19/11/2018
Lo annuncia Donatella Spano, assessore delegate alla Protezione civile della Regione autonoma della Sardegna, dopo la firma del capo del Dipartimento nazionale dell´ordinanza per gli interventi urgenti in undici Regioni a seguito dello stato di emergenza dichiarato l´8 novembre dal Consiglio dei ministri
© 2000-2018 Mediatica sas