Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportCalcio › Serie D: vittoria in rimonta per il Latte Dolce
Red 3 febbraio 2018
Nel match valido per la quinta giornata del girone di ritorno, i sassaresi hanno battuto 2-1 il Cassino grazie alle reti di Demartis e Cabeccia nell´ultimo quarto d´ora di gioco
Serie D: vittoria in rimonta per il Latte Dolce


SASSARI - Nel match valido per la quinta giornata del girone di ritorno del campionato di serie D, il Sassari Latte Dolce ha battuto 2-1 il Cassino grazie alle reti di Demartis e Cabeccia nell'ultimo quarto d'ora di gioco. Gli ospiti erano andati in vantaggio grazie a Prisco.

PRIMO TEMPO. Minuto di silenzio in memoria di Azeglio Vicini e si comincia. I padroni di casa sono subito propositivi, corner dalla sinistra, tentativo di incornata ma palla che si spegne sul fondo. Scognamillo al 3' ha la palla buona sulla testa, l'impatto è buono, ma Della Pietra alza in corner sopra la traversa. Tre minuti dopo, Maraucci tocca bene sottomisura dopo aver ricevuto palla su calcio d'angolo: stavolta è Garau che fa il miracolo e stoppa ogni velleità. Al 23', ci prova Palmas dalla distanza: bel tiro, ma ancora nulla di fatto. Abreu è pericolo sulla destra. Al 33', Bianchi trova la conclusione dalla lunga: incrocio dei pali. Il pallone torna in campo, Scognamillo c'è, ma l'impatto con la palla non è fortunato e l'occasione sfuma. Ancora una grande azione di Bianchi che parte dalla sua metà campo, tiene botta al ritorno degli avversari e cede solo all'intervento (da giallo) di De Cristofaro. Ancora Scognamillo, ma il copione non cambia e il risultato non si sblocca. Al 45', un calcio di punizione assegnato al Cassino e partito dalla destra attraversa tutta l'area biancoceleste senza che nessuno riesca a intervenire.

SECONDO TEMPO. Celiento batte un calcio di punizione dalla sinistra: parabola che si spegne sulla parte superiore della traversa. Al 55', Palmas in serpentina va giù in area: per Sicurello è tutto regolare, fra le proteste di giocatori e pubblico sugli spalti. Giallo a Scanu. Al 61', Prisco caitalizza al meglio una triangolazione ed insacca il gol dello 0-1. Ancora Prisco prova ad impegnare Garau, che però blocca facile a terra. Pittalis e Delizos in campo per Garau e Scognamillo al 69'. Ravot pennella un assist al bacio per Delizos, che gira di poco a lato della porta difesa da Della Pietra. Dentro anche Daga e Masala al 74', poi Demartis centra un altro incrocio dei pali ed il Cassino resta in vantaggio. Al 77', Demartis piazza la zampata vincente: riceve da Bianchi, stoppa ed insacca di rabbia per l'1-1. I padroni di casa aumentano la pressione, il tentativo a girare di Ruiu non centra la porta, ma il Sassari Latte Dolce c'è e ci prova. I biancocelesti recriminano per un tocco di mano in area poi, a due minuti dal 90', ci pensa Cabeccia a realizzare la rete del vantaggio, sommerso poi dalla gioia dei compagni. Cinque di recupero. Cassino apparentemente in confusione, Pintori spara alle stelle: è l'ultima azione del match. Il Latte Dolce festeggia i tre punti.

SASSARI LATTE DOLCE-CASSINO 2-1:
SASSARI LATTE DOLCE: Garau (24'st Pittalis), Ravot (29'st Daga), Ruiu, Cabeccia, Bianchi, Patacchiola, Demartis, Scanu (29'st Masala), Scognamillo (24'st Delizos), Marcangeli, Palmas. Allenatore Massimiliano Paba.
CASSINO: Della Pietra, D'Alessandro, Mattera, De Cristofaro (44'st Tribelli), Maraucci, Brunetti, Darboe, Ricamato, Prisco, Celiento (32'st Manzi), Abreu (44'st Pintori). Allenatore Urbano.
ARBITRO: Sicurello di Seregno.
RETI: 16'st Prisco, 32'st Demartis, 43'st Cabeccia.

(Foto di Alessandro Sanna)
Commenti
20:02
Dopo la giornata di venerdì, dedicata all’intitolazione della Sezione Arbitri di Alghero al compianto ex presidente Nino Nuvoli, ragione della sua presenza in città, il presidente nazionale dell’Associazione italiana arbitri ha dedicato la giornata di sabato alle iniziative del locale Panathlon club
21/10/2018 video
Venerdì sera, il presidente nazionale della Can Marcello Nicchi ha partecipato ad Alghero alla cerimonia di intitolazione della sezione algherese dell´Aia all´arbitro benemerito Nino Nuvoli
21/10/2018
Le rossoblu pareggiano 1-1 contro il Riccione nel debutto nel campionato Interregionale di serie C. Alla rete di Giardina al 40´, ha risposto Congia al 70´
© 2000-2018 Mediatica sas