Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloManifestazioni › La voce del flauto e la voce dell´anima
Red 5 febbraio 2018
I prossimi tre fine settimana ad Alghero porteranno la firma, dal punto di vista culturale, della “Accademietta musicale algherese” e di “Alguer cultura”, le due organizzazioni di produzione, promozione e diffusione delle rispettive attività di Mauro Uselli e Pier Luigi Alvau
La voce del flauto e la voce dell´anima


ALGHERO - I prossimi tre fine settimana ad Alghero porteranno la firma, dal punto di vista culturale, della “Accademietta musicale algherese” e di “Alguer cultura”, le due organizzazioni di produzione, promozione e diffusione delle rispettive attività di Mauro Uselli e Pier Luigi Alvau. “La voce del flauto e la voce dell’anima” è il lemma sotto il quale verranno proposti tre concerti, per flauto e voce appunto, negli ultimi tre sabato di febbraio, il 10, il 17 ed il 24 nella “Sala Sari”, adiacente al Liceo Classico, in Via Carlo Alberto 90.

Il sodalizio artistico fra Uselli ed Alvau vanta molti anni di affiatamento, nonostante i due operino singolarmente nelle rispettive specificità professionali ed artistiche. La loro ultima performance congiunta ad Alghero risale all’estate 2016, quando si esibirono in un insolito matinée all’aperto, trascinando l’entusiasmo del pubblico composto da spettatori locali e turisti, molti dei quali stranieri. La rassegna La voce del flauto e la voce dell’anima, del tutto autonoma e volutamente autoprodotta, senza alcun finanziamento pubblico o privato, vuole ancora una volta essere un omaggio ai cittadini algheresi e non, che hanno sempre saputo apprezzare un genere di iniziative fuori dagli schemi tradizionali standard, ma ricche di ricerca e di professionalità.

Mauro Uselli è reduce da un lungo soggiorno a Londra, dove ha stabilito il centro di diffusione e distribuzione dei suoi concerti, che in questo ultimo biennio hanno toccato numerosi Paesi europei oltre che moltissime regioni italiane. A gennaio, ha tenuto una serie di concerti in Catalogna. Pier Luigi Alvau, dal suo canto, dopo aver concluso un decennio di “Lunedì con la poesia”, ha decretato un rallentamento delle sue proposte, non rinunciando però a sporadici interventi quando caratterizzati da qualità e professionalità, come in questo caso.

Nella foto (di Venanzio Cadoni): Mauro Uselli e Pier Luigi Alvau
Commenti
16/2/2018
Dopo tre eventi all´insegna del divertimento si è chiusa martedì con la sfilata dei carri allegorici l’edizione 2018, che ha visto la partecipazione di migliaia di visitatori arrivati dai centri limitrofi per assistere alla festa organizzata dalla Pro loco, in collaborazione con il Comune
© 2000-2018 Mediatica sas