Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariPoliticaRegione › Convegno autonomia: Pigliaru a Cagliari
Red 5 febbraio 2018
«Abbiamo responsabilità di gestirla al meglio, ma per insularità servono norme adeguate», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna
Convegno autonomia: Pigliaru a Cagliari


CAGLIARI - «L’autonomia è essenziale per tenere insieme territori anche molto differenti tra loro da tanti punti di vista, dalla geografia alla cultura alle condizioni economiche. Nel caso della Sardegna, la specialità è semplicemente incontestabile, ieri come oggi: abbiamo tutte le caratteristiche che ne determinano la necessità, e l’insularità è la più forte di tutte. Ma se è vero che sta a noi utilizzare al massimo e al meglio gli spazi di manovra che dalla specialità derivano, è vero anche che per superare le limitazioni dell’insularità quello che abbiamo non basta, serve di più».

Lo ha detto il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru intervistato da Francesco Birocchi nel corso del Convegno “Bilancio dell’autonomia”, organizzato da Sardegna plurale ed ospitato nella sala del T-Hotel di Cagliari. «Gestire bene l’autonomia esistente è certamente una questione di responsabilità - ha spiegato il governatore dell'Isola - Possiamo governare bene perché conosciamo da vicino i problemi e le possibili soluzioni, meglio di quanto possa fare uno Stato centralista, distante, spesso inevitabilmente indifferente ai problemi di una specifica comunità. Per questo uno Stato strutturato secondo una governance multilivello, capace di fare regia e diffusione delle buone pratiche sviluppate localmente, è sicuramente più efficace».

«Ma ci sono alcune cose su cui non possiamo fare da soli e dobbiamo essere affiancati e sostenuti - ha proseguito Pigliaru tornando alla questione insularità - da cui derivano svantaggi strutturali gravi, primo fra tutti la mobilità. Basti pensare alla continuità territoriale. Che la Sardegna sia un’Isola periferica è chiaro a tutti, ma le norme scritte per noi da Roma e da Bruxelles sono del tutto inadeguate a darci gli spazi di manovra di cui abbiamo un bisogno sempre più urgente. Il nostro tentativo di sollevare i paletti della continuità territoriale al massimo, così da garantirci i maggiori vantaggi possibili, fa fatica ad essere accettato da funzionari europei che pur capendo le esigenze hanno difficoltà ha trovare l’appoggio normativo per sostenerle. Ne abbiamo parlato con Gentiloni - ha concluso il presidente - e stiamo lavorando per superare al più presto il problema».

Nella foto: Francesco Pigliaru e Francesco Birocchi
Commenti
18:26
Torna l’attenzione sulle isole nell’aula del Comitato delle Regioni, che si è riunito in seduta plenaria a Bruxelles nell’emiciclo del Parlamento europeo. Al centro dei lavori, ai quali ha preso parte il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru con i rappresentanti di Corsica, Baleari e Creta, sono stati i temi della politica di coesione post-2020 declinati dal punto di vista dei territori d’Europa
8/12/2018
L´assessore regionale degli Affari generali ha incontrato il sindaco ed i cittadini. Presentate le start up nate con il progetto della Regione autonoma della Sardegna. «Queste iniziative contribuiscono a frenare i flussi migratori», ha dichiarato l´esponente della Giunta Pigliaru
8/12/2018
Parte la rivoluzione smart. «Così migliora la vita di tutti, vogliamo creare i nuovi lavori del futuro», dichiarano il governatore dell´Isola Francesco Pigliaru e l´assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci
8/12/2018
«E´ uno strumento per conoscere i reali fabbisogni abitativi, con particolare attenzione alle categorie più deboli», ha commentato l´assessore regionale dei Lavori pubblici Edoardo Balzarini
7/12/2018
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru ed il sindaco dell´isola Luca Montella hanno firmato un protocollo per la cooperazione su bonifiche e rilancio. Attesa la nomina del soggetto attuatore
© 2000-2018 Mediatica sas