Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportSport › Trionfo a Busto Arsizio per l’Astroclub
Red 6 febbraio 2018
Brillante trasferta per il sodalizio algherese, che ha portato quattro atleti nell´impegnativa Insubria cup, gara internazionale che vedeva al via oltre mille atleti provenienti da Belgio, Svizzera Francia e Grecia, oltre che da tutta Italia
Trionfo a Busto Arsizio per l’Astroclub


ALGHERO - Brillante trasferta per l'Astroclub Alghero, che ha portato quattro atleti nell'impegnativa Insubria cup, gara internazionale che vedeva al via oltre mille atleti provenienti da Belgio, Svizzera Francia e Grecia, oltre che da tutta Italia. Lusinghiera prestazione nella prima giornata per Elisabetta Pintus, alla prima gara da senior. Una buona gara per Giacomo Carlovich, che cede in finale nella categoria Cadetti. Anche Lorenzo Cherchi si deve arrendere in una finale entusiasmante: dopo una impegnativa fase eliminatoria, cede di un punto in una gara combattutissima.

Nella seconda giornata di gara, ci pensa Francesca Budroni a mettere la ciliegina sulla torta alla già soddisfacente prestazione di squadra, dominando la categoria più difficile ed affollata; la 47chilogrammi femminile. Infatti, racconta il tecnico Margherita Pareggi, Budroni è fra le atlete di punta dell’Astroclub e della selezione regionale e ha incontrato solo qualche difficoltà nel primo combattimento, proseguendo la fase eliminatoria approdando alla finale (poi vinta per “superiorità manifesta” 31-6), vincendo la semifinale per ko alla prima ripresa.

Il maestro Andrea Corona è molto soddisfatto delle risposte date dai suoi ragazzi in una competizione impegnativa per il livello altissimo e per la qualità degli atleti. La prestazione rappresenta un buon viatico per i prossimi importanti appuntamenti. Infatti, nessun riposo per lo staff dell’Astroclub, che rifà le valigie per le Marche, gara che per Francesca Budroni è ulteriore tappa di avvicinamento ai Campionati italiani in programma a marzo ad Olbia.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas