Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresAmbienteAmbiente › Commissione deserta: slittano i lavori alla Multiservizi
Mariangela Pala 6 febbraio 2018
La riunione della commissione consiliare Ambiente convocata questa mattina è andata praticamente deserta per mancanza del numero legale
Commissione deserta: slittano i lavori alla Multiservizi


PORTO TORRES - La riunione della commissione consiliare Ambiente convocata questa mattina è andata praticamente deserta per mancanza del numero legale. Nessun membro della maggioranza si è presentato, mentre la minoranza risulta dimissionaria e l’incontro, a cui hanno presenziato solo il presidente Andrea Falchi e il commissario Claudio Piras in veste di capogruppo insieme alla struttura, non si è potuto svolgere.

Slitta così l’approvazione dell’affidamento alla Multiservizi del servizio comunale della manutenzione del verde nelle aree urbane per il periodo febbraio-aprile. La società in house, braccio operativo del comune è costretta a tenere in stand-by i lavoratori, 13 operai obbligati a ferie forzate a causa del contratto scaduto. La commissione è stata riconvocata per giovedì 8 febbraio con la speranza che si raggiunga il numero legale, altrimenti tutto verrà rinviato alla decisione del consiglio comunale in programma lunedì 12 febbraio. Ai ritardi si aggiunge anche il problema della legittimità delle commissioni a cui si rimanda al parere dell’assessorato agli Enti locali, una risposta attesa in questi giorni.

Già da diversi anni la cura del verde è a carico della società in house Multiservizi Porto Torres che opera su una superficie complessiva superiore a 50 ettari. In tale ambito si ha a che fare con superfici di tipologia differente: aree di pertinenza delle scuole e delle strutture sportive, parchi, giardini, caratterizzate dalla necessità di un livello di manutenzione elevato, ed aree site in zone periferiche, alcune delle quali nelle zone omogenee di espansione della città. A tali tipologie si aggiunge la semplice pulizia di alcuni standard comunali incolti e delle cunette stradali delle strade comunali perimetrali alla cinta urbana e di quelle vicinali.

Per garantire il decoro urbano è necessario un intervento quotidiano, in particolare in questo periodo, sulla cura dei prati, l’eliminazione delle erbe infestanti nei parchi, giardini, aiuole e cunette stradali, aree incolte con frequenze dipendenti dalla localizzazione e caratteristiche delle aree, ma anche la potatura e cura di alcune specie arbustive allevate in forma obbligata (siepi). E' prevista anche la potatura di essenze arboree che per ubicazione caratteristiche e sulla base di quanto attuato nel 2017, necessitano di interventi nel periodo febbraio-aprile.
© 2000-2018 Mediatica sas