Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteArcheologia › Necropoli di Monte Carru, visita del sindaco
Red 31 luglio 2007
Cresce l´interesse intorno al ritrovamento nell´agro algherese
Necropoli di Monte Carru, visita del sindaco


ALGHERO – Dopo lo straordinario ritrovamento della necropoli di età romana a Monte Carru e l’allarme archeologia lanciato dall’ispettore onorario alle antichità Ferrucio Zarini, affinché non vengano danneggiati i preziosi ritrovamenti, ecco l’atteso intervento del sindaco. Domani mattina alle ore 11, Marco Tedde sarà proprio nei pressi della Necropoli per un più approfondito sopralluogo. Si tratta di uno dei ritrovamenti più importanti degli ultimi anni in Sardegna, e certamente di una delle necropoli più interessanti fino ad ora venute alla luce. Le indagini eseguite hanno rivelato da subito la presenza di alcune tombe di età romana (di Io sec. d.C.) facenti parte, come si è poi potuto accertare con l’ampliamento delle ricerche, di una vera e propria necropoli, costituita al momento da circa 160 tombe di varia tipologia. Sarà certamente importante che gli organi competenti, dalla Soprintendenza allo stesso comune di Alghero, provvedano alla salvaguardia dell’importante ritrovamento, nella speranza che una volta terminati i lavori di scavo e messa in sicurezza, possa essere reso fruibile alla collettività.
Commenti
28/7/2015
Immagino uno studente che fin da piccolo vedendo i Nuraghi si appassiona della storia della Sardegna e vuole studiarla ma alla scuola elementare non gliela insegnano e pensa la studierò alle medie, ma nemmeno alle medie gliela insegnano e neanche alle superiori
27/7/2015
La replica del sottosegretario ai Beni culturali Francesca Barracciu alle accuse dell´onorevole Pili. Una puntata di SuperQuark sui giganti
© 2000-2015 Mediatica sas