Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres, degrado campo Rom: riunito il Comitato di Gestione
M.P. 7 febbraio 2018
Ieri si è riunito il Comitato di gestione del campo rom di Porto Torres, alla presenza dell´assessore alle Politiche sociali Rosella Nuvoli, che insieme ai componenti del comitato ha verificato le condizioni delle abitazioni
Porto Torres, degrado campo Rom: riunito il Comitato di Gestione


PORTO TORRES - Rifiuti e degrado nel campo Rom di Ponti Pizzinnu, un’area dove le condizioni igienico sanitarie mettono in serio pericolo la salute dei membri delle quattro famiglie rimaste. Ieri si è riunito il Comitato di gestione del campo rom di Porto Torres, alla presenza dell'assessore alle Politiche sociali Rosella Nuvoli, che insieme ai componenti del comitato ha verificato le condizioni delle abitazioni.

Ormai fatiscenti e a rischio crollo le poche case in legno che ospitano gli abitanti della comunità Rom, si presentano agli occhi di tutti come dei tuguri visitate quotidianamente da insetti e topi che hanno infestato l’intero campo sosta che non ha più senso di esistere. Rimossi i residui dell’incendio che nel maggio scorso aveva colpito il campo distruggendo due baracche, un camper ed una macchina, restano i rifiuti speciali per i quali è necessario individuare ulteriori risorse per incaricare una ditta specializzata a rimuoverli e per effettuare le dovute bonifiche.

«Ogni due mesi circa effettuiamo un sopralluogo al campo rom – dichiara l'assessore Nuvoli – e in linea con questo principio è stato convocato il comitato di gestione, il terzo negli ultimi cinque mesi. La visita ci ha permesso di controllare e verificare le condizioni del campo e anche per mantenere vivo il rapporto di fiducia e collaborazione con la comunità rom ancora presente a Ponte Pizzinnu. Abbiamo constatato il ritiro dei rifiuti derivanti dall'incendio e abbiamo inoltre garantito la disinfestazione della zona, come richiesto la settimana scorsa». Ai bordi del campo si trovano i rifiuti che gli stessi cittadini Rom avevano smistato collaborando con l’amministrazione comunale ad una raccolta differenziata che attende di essere ritirata.

«Vorrei anche sottolineare come in questi due anni non sono stati spesi soldi per effettuare le pulizie interne al campo – ha aggiunto l’assessore Nuvoli - Abbiamo invece chiesto alle famiglie di fare uno smistamento nella parte esterna. Per i rifiuti speciali, invece, l'amministrazione dovrà necessariamente ed obbligatoriamente prevedere delle risorse economiche in bilancio. Abbiamo sempre cercato la collaborazione con le famiglie che si sono sempre adoperate per smistare i rifiuti quotidiani».
16:07
Procede spedito il precorso di trasformazione del sito dell’Arenosu ad Alghero. Al via la gara telematica bandita dalla Centrale unica di committenza per un importo di 101.787,90euro per lo sfalcio integrale della superficie per consentire l’individuazione completa di tutti i rifiuti
19:27
«Gestione attiva e innovazione per la conservazione e la fruizione dei boschi sardi» è la strada indicata dagli assessori regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano e del Turismo, artigianato e commercio Barbara Argiolas
23:39
Il chiarimento dell´assessore alle Politiche Sociali del Comune di Alghero, Lalla Cavazzutti: nel giardino dell´ex ostello sono semplicemente in corso i lavori di riqualificazione
19/11/2018
Marco Busdraghi, Paola Deiana, Daria Derriu, Nadia De Santis, Roberto Ferrara, Paolo Guglielmi, Fabio Manca, Paolo Piria, Graziano Porcu, Daniele Resio, Pasqualino Sotgia contrariati per l´annullamento della manifestazione nazionale #alberiperifuturo
14:51
Uno speciale taglia erba e altri due trinciatori adatti per i grandi spazi verdi. Sono i nuovi strumenti per ridurre i tempi degli interventi della società Multiservizi e ottimizzare la programmazione
19/11/2018
Dal Tribunale di Sassari arrivano ulteriori due pesanti condanne per chi aveva manomesso fraudolentemente la rete idrica pubblica con l’obiettivo di avere acqua in maniera gratuita sulle spalle della collettività
© 2000-2018 Mediatica sas