Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSanità › Volo d´urgenza da Alghero a Genova
Red 11 febbraio 2018
Una 26enne in stato interessante è stata trasportata da un Falcon 50 del 31esimo Stormo dell´Aeronautica militare, per ricevere cure specialistiche all´ospedale Gaslini
Volo d´urgenza da Alghero a Genova


ALGHERO – Nella tarda mattina di oggi (domenica), una 26enne in stato interessante è stata trasportata da un Falcon 50 del 31esimo Stormo dell’Aeronautica militare da Alghero a Genova. La donna, bisognosa di essere trasferita nel più breve tempo possibile all’ospedale Gaslini per cure specialistiche, è stata assistita durante il viaggio da una ginecologa. La richiesta di trasporto era partita dalla Prefettura di Sassari alla Sala situazioni di vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa di Forza armata che si occupa anche del coordinamento e della gestione di queste missioni.
Commenti
16:17
Dopo le ultime analisi compiute dal Dipartimento di Prevenzione-Servizio Igiene degli alimenti e della nutrizione della Ats, l´acqua nel quartiere sassarese, in particolare nelle vie Massaia, Cadamosto, Magellano, Marco Polo ed Amdusen, è stata dichiarata di nuovo potabile
24/9/2018
All´Argentiera l´acqua non è adatta al consumo umano diretto come bevanda e per la preparazione degli alimenti. Può essere utilizzata previa bollitura e per tutti gli usi igienici compresa l´igiene personale. Invece, è stato revocato il divieto di consumo diretto per la zona del centro storico
24/9/2018
«Non esiste alcuna emergenza in Sardegna. I controlli sulle donazioni di sangue sono stati estesi al mese di ottobre», hanno dichiarato all´unisono l´assessore regionale alla Sanità Luigi Arru e l´Unità di crisi
24/9/2018
Domenica 30 settembre, il Gils con i suoi volontari, rilancia anche in Piazza d´Italia, dalle 9 alle 14, il suo appuntamento istituzionale contro la sclerodermia
24/9/2018
Quasi cinquecento i cittadini che si sono presentati in piazza per difendere la sanità sarda e dire “no” alla chiusura dell´ospedale. «Basta speculazioni, al primo posto c´è la salute delle persone», hanno dichiarato i portavoce di Caminera Noa Alessia Etzi e Giovanni Fara
© 2000-2018 Mediatica sas