Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaElezioni › Doppio appuntamento per Progetto Autodeterminatzione
Red 13 febbraio 2018
In vista delle Elezioni politiche di domenica 4 marzo, il Polo dell´Autodeterminazione presenterà il programma ed i candidati giovedì a Santa Maria la Palma e venerdì ad Alghero
Doppio appuntamento per Progetto Autodeterminatzione


ALGHERO - Il “Polo dell'Autodeterminazione”, nuovo raggruppamento dell'area identitaria vuole rappresentare un processo di rottura rispetto alle politiche espresse dalla Giunta regionale attuale e da quelle precedenti: proponendo discontinuità rispetto al passato, discontinuità che si traduce in volontà, pianificazione ed azione per un nuovo governo del territorio sardo, per i sardi. Il raggrupamento comprende i Rossomori, l'associazione Sardos, i partiti indipendentisti Liberu, Irs e Sardigna Natzione, ed i tre movimenti Gentes, Comunidades e Sardegna possibile.

Lunedi, il Polo ha presentato ad Olmedo il programma ed i candidati per il nord Sardegna della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. I prossimi appuntamenti sono in programma giovedì 15 febbraio, alle 18.30, nella biblioteca dell’Associazione Impegno rurale, in Via Sila, nella borgata algherese di Santa Maria la Palma. Venerdì 16, i candidati di Progetto Autodeterminatzione saranno alle 18.30, nella sala del Parroco, in Piazza Sant’Erasmo, ad Alghero.

Per il Collegio plurinominale alla Camera oltre al capolista, l'ex consigliere regionale Gavino Sale, saranno presenti Natacha Lampis, Filippo Simula e Silvia Tanda. Per il Collegio uninominale alla Camera parteciperà Tiziana Costa, mentre per il Senato plurinominale Antony Muroni (ex direttore de L'Unione Sarda e portavoce designato dai rappresentanti delle otto formazioni), Stefania Lilliu, Bustiano Cumpostu e Francesca Frigau. Per l’uninominale al Senato, correrà Marina Piras.
Commenti
10:47 video
Candidati di Alghero a confronto nei giorni scorsi sui temi più strettamente legati al turismo ed ai trasporti. Obbiettivi, priorità, sviluppo, crescita e destagionalizzazione: questi i temi su cui gli aspiranti consiglieri regionali algheresi hanno dibattuto al Catalunya. «Un buon confronto su un tema di primaria importanza» è il commento di Marco Di Gangi, presidente del Consorzio Turistico Riviera del corallo che ha organizzato il dibattito in vista delle elezioni del 24 febbraio. Le sue parole al Quotidiano di Alghero
14/2/2019
45 anni, impiegato, attuale capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio comunale, alle prossime Amministrative sarà a capo della lista pentastellata sassarese. Ancora incerta la situazione di Alghero, dove andranno a contendersi la candidatura almeno due liste
14/2/2019
La Sezione Seconda del Tribunale Civile di Sassari ha fissato un´udienza per martedì 19 febbraio: Le liste a rischio di esclusione sarebbero “Lega Salvini Sardegna”, “Sardegna civica”, “Sardegna in Comune con Massimo Zedda” ed “Energie per l’Italia”. In bilico anche i candidati che hanno prestato l´appoggio tecnico, tra cui l´algherese Marco Tedde ed il sassarese Antonello Peru (Fi). Udienze già fissate a Sassari e Oristano
10:19
I dirigenti della Confartigianato di Sassari hanno incontrato Raimondo Cacciotto, candidato di Futuro Comune alle Elezioni regionali di domenica 24 febbraio. La presidente di Confartigianato Imprese Sassari Maria Amelia Sanguinetti Lai si è confrontata con il candidato algherese sulla situazione delle 35mila imprese artigiane che operano nell´Isola, presentandogli il dossier sullo stato del Sistema Artigiano regionale
21:52
Il candidato del centro sinistra alla presidenza della Regione, Massimo Zedda interviene così davanti ai lavoratori presso lo stabilimento Sismet nella zona industriale di Porto Torres, l’emblema della crisi
© 2000-2019 Mediatica sas