Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres, mercatino: più bidoni per la raccolta
M.P. 15 febbraio 2018
Incrementato da oggi il numero dei bidoni per gli ambulanti. L´obiettivo è migliorare la qualità del conferimento
Porto Torres, mercatino: più bidoni per la raccolta


PORTO TORRES - Più contenitori per la differenziata durante il mercatino settimanale degli ambulanti, il giovedì, nel piazzale di viale delle Vigne. Dai sette previsti si passa a venti bidoni, sistemati nell'area dall'azienda che gestisce il servizio di igiene urbana. Il conferimento è riservato esclusivamente agli ambulanti titolari di concessione degli stalli.

Questa mattina l'assessora all'Ambiente, Cristina Biancu, assieme alla struttura dell'assessorato e alla polizia municipale, ha effettuato un sopralluogo nel piazzale. «È stato rilevato un miglioramento della differenziazione. L'incremento dei punti di conferimento – aggiunge l'Assessora – può dare impulso al corretto smaltimento dei rifiuti da parte degli ambulanti. Loro sono legati in qualche modo alla nostra città: parte della loro attività, infatti, si svolge qui e ci aspettiamo il massimo sforzo per mantenere l'area decorosa. Lo stesso impegno lo abbiamo chiesto all'azienda che gestisce il servizio: le operazioni di pulizia devono sempre essere effettuate al termine della mattinata in maniera approfondita e con l'ausilio di più mezzi e operatori, come è avvenuto oggi».

Anche la quota di differenziata registrata durante il mercato del giovedì incide sulle percentuali di Porto Torres. «L'obiettivo si raggiunge se il processo riesce a coinvolgere tutti: dal gestore del servizio e dagli operatori, ai quali chiediamo costantemente di avere la massima attenzione e sensibilità, fino ai cittadini che in larga parte stanno dimostrando di comprendere meglio i meccanismi della differenziata. Il porta a porta, l'ecocentro, i nuovi contenitori nelle vie, i cestini gettacarta e le dogy box sono strumenti che incentivano a mantenere pulite le strade e a separare correttamente i rifiuti. Dobbiamo imparare ad usarli sempre e bene per superare il 70% – conclude Cristina Biancu – quota che ci consentirebbe di accedere alle premialità regionali per ottenere risparmi e più servizi».
22:41
Sono regolarmente funzionanti da questa sera le prime due ecoisole video-sorvegliate installate in Via De Gasperi e nell´area sterrata compresa tra Via Vittorio Emanuele e Via Mazzini
22/6/2018
«Rapporti economici tra l´Ente e i Comuni che ricevono la Bandiera possono costituire conflitto di interessi», si legge nel documento inviato all´Antitrust, all´Anac ed alle Procure, dove si chiede di accertare la procedura del rilascio
23:20
Donatella Spano commenta la notizia dell´interrogazione al ministro dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, firmata dai parlamentari 5 Stelle Alberto Manca e Paola Deiana
23:00
Lo chiedono in un’interrogazione scritta al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa, i parlamentari del Movimento Cinquestelle Alberto Manca e Paola Deiana.
22/6/2018
Ultima tappa sull´isola delll´Asinara di ‘Pfu Zero sulle coste italiane’, il progetto di raccolta straordinaria di pneumatici fuori uso (Pfu) abbandonati sulle coste italiane
22/6/2018
L´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano ha partecipato mercoledì al workshop nazionale “Resilienza per le città adattative: sperimentazioni per l´adattamento in ambito urbano”, organizzato nell´ambito del progetto europeo Life master Adapt
21/6/2018
A Cala Reale si è chiuso il workshop "Oltre il carcere" che ha fornito spunti per un riuso del compendio carcerario dell´Asinara
© 2000-2018 Mediatica sas