Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Cooperazione allo sviluppo: si va avanti
Red 17 febbraio 2018
«Dalla Sardegna e dalle altre Regioni, si al documento di indirizzo. Importante passo avanti», sottolinea l´assessore regionale agli Affari generali Filippo Spanu che giovedì, a Roma, in rappresentanza del presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, ha preso parte alla riunione della Conferenza delle Regioni
Cooperazione allo sviluppo: si va avanti


SASSARI - «La Sardegna e le altre Regioni apprezzano il riconoscimento del loro ruolo per costruire partenariati duraturi in campi di reciproco interesse nell’ampio contesto della cooperazione allo sviluppo. E’ uno dei motivi che ci hanno indotto ad esprimere parere favorevole al Documento triennale di programmazione e indirizzo 2017-2019 che passerà ora al vaglio del Consiglio dei ministri per la definitiva approvazione». Lo ha detto l’assessore regionale degli Affari Generali Filippo Spanu che giovedì, a Roma, in rappresentanza del presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, ha preso parte alla riunione della Conferenza delle Regioni, nell’ambito della quale la Sardegna svolge un ruolo di coordinamento in materia di cooperazione internazionale.

«Pur in un quadro di generale condivisione - ha chiarito Spanu - ci sono tuttavia aspetti da migliorare. Il sistema regionale, per il futuro, auspica un approccio maggiormente partecipativo tra l’amministrazione centrale e i territori nella fase di definizione del contenuto del Documento. Confidiamo, inoltre, di avere maggiori e più chiare informazioni sulle modalità di coinvolgimento delle Regioni nelle attività e nell’utilizzo delle risorse del Fondo per l’Africa per rilanciare il dialogo e la cooperazione con i Paesi africani di importanza prioritaria per le rotte migratorie».

«Il documento - ha aggiunto l’assessore - rappresenta comunque un importante passo avanti verso il rafforzamento del ruolo delle Regioni nelle iniziative per lo sviluppo dei Paesi in difficoltà. Siamo particolarmente attenti e sensibili alla crescita sociale ed economica dei territori da cui hanno origine i flussi migratori per creare migliori condizioni di vita nei luoghi da cui i migranti partono. In questo campo abbiamo già avviato proficui rapporti in Senegal e in Tunisia».
Commenti
17/9/2018
Progetti europei su Gnl e trasporti marittimi. «Metano fonte irrinunciabile per la Sardegna», ha dichiarato l´assessore regionale dell´Industria, presente in Corsica per un evento Interreg
17/9/2018
Si è tenuta nella sede della Provincia di Nuoro un incontro con l´assessore regionale degli Affari generali Filippo Spanu, che ha assicurato: «dopo lo stop del Governo alle risorse per le Periferie, massimo impegno per scongiurare questa sciagurata decisione»
© 2000-2018 Mediatica sas