Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariEconomiaAgricoltura › Campagna amica: successo per il Pasta day
Red 17 febbraio 2018
Nei mercati di Campagna Amica si festeggia il via libera per l’etichetta di origine obbligatoria per la pasta ed il riso arrivata rispettivamente martedì e mercoledì. A Sassari ci saranno laboratori di pasta fresca e degustazioni di gnocchetti
Campagna amica: successo per il Pasta day


SASSARI - Nei mercati di Campagna Amica si festeggia il via libera per l’etichetta di origine obbligatoria per la pasta ed il riso arrivata rispettivamente martedì e mercoledì. Una battaglia di trasparenza e lealtà voluta e sostenuta dalla Coldiretti che regala al consumatore la possibilità di poter scegliere consapevolmente quale pasta e riso acquistare. Ed una tutela anche per i produttori che garantiscono, grazie anche alle normative italiane, un prodotto sicuro, oltre che uno strumento per difendersi dalla concorrenza sleale dei prodotti importati.

Oggi in Italia un pacco di pasta su tre è fatto con grano straniero, come pure un pacco di riso su quattro senza che questo fosse fino ad ora indicato in etichetta. Per festeggiare questo storico risultato, oggi (sabato) e domani, domenica 18 febbraio, nei mercati di Campagna amica sardi si terranno diverse iniziative. A Sassari, questa mattina, nel mercato coperto di Luna e sole ci saranno laboratori di pasta fresca e degustazioni di gnocchetti conditi con burro di pecora preparati in diretta dal produttore Andrea Carfagne della società agricola Porto Ferro.

Festa anche al mercato di Campagna Amica I Mulini a Selargius domenica, con laboratori e degustazione di pasta tipica dell’azienda agricola Ignazio Piga “Da sa terra a sa mesa”, e momenti dimostrazioni di lettura delle nuove etichette. Campagna Amica Cagliari già da oggi nei mercati di Monserrato e Quartu Sant’Elena a Piz’e Serra, ci sarà la presentazione ai consumatori della nuova etichetta che per l’occasione sarà presentata in un formato didattico.
Commenti
13:15
Da ieri, previsti tre giorni di lavori. «Sosteniamo e diffondiamo le nuove tecnologie», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru. «Condividiamo le idee. Nessuno si senta ospite», rilancia l´assessore regionale dell´Agricoltura Pier Luigi Caria
© 2000-2018 Mediatica sas