Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportCalcio › Serie A: Cagliari sconfitto a Verona
Red 17 febbraio 2018
Allo stadio Marc´Antonio Bentegodi, i rossoblu cedono 2-1 contro il Chievo, nel match valido per la 25esima giornata del massimo campionato
Serie A: Cagliari sconfitto a Verona


CAGLIARI - Cagliari sconfitto a Verona. Allo stadio Marc'Antonio Bentegodi, i rossoblu cedono 2-1 contro il Chievo Verona, nel match valido per la 25esima giornata del campionato di serie A. Alle due reti di Giaccherini su punizione di Inglese, nel giro di due minuti, ha risposto solo l'incornata di Pavoletti, che si è poi visto deviare il tiro del 2-2 da un miracoloso Sorrentino.

PRIMO TEMPO. Lykogiannis scende subito sulla sinistra: diagonale mancino su cui Joao Pedro non arriva. Palla sul fondo. Il Chievo tiene il pallino del gioco, ma ancora non ha trovato spazi per impensierire Cragno. Al 9', cross di Castro dalla destra, girata al volo di Inglese, che non inquadra lo specchio della porta. Le due squadre ci provano, ma manca sempre l'ultimo tocco. Al 34', Ionita lavora un buon pallone in area veronese, un difensore la tocca e Sorrentino blocca a terra. Al 37', punizione di Birsa dalla destra e Cragno smanaccia in angolo. Sul corner di Birsa, Inglese gira di testa ed il portiere trova la respinta salvatutto. L'arbitro concede un minuto di recupero, ma il risultato non si sblocca: si va negli spogliatoi a reti bianche.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo riproponendo gli stessi ventidue che hanno disputato la prima frazione di gioco. Al 50', ammonito Pavoletti. Tre minuti dopo, retropassaggio di Castan per Cragno, che controlla male ed interviene con la palla che stava per superare interamente la linea di porta. Al 58', primo cambio ospite, con Faragò che subentra a capitan Dessena. Subito dopo, ammonito Pucciarelli. Lo stesso Pucciarelli cede il posto a Meggiorini. Al 67', Cragno si salva in corner su Meggiorini. Un minuto dopo, Sau subentra a Joao Pedro. Il Chievo risponde con Giaccherini al posto di Birsa. Proprio Giaccherini, al 73' si guadagna un calcio di punizione molto dubbio e poi lo trasforma. Due minuti dopo, contropiede clivense, Inglese lavora palla in area e batte Cragno sul palo più lontano. In due minuti, il Chievo ha instradato al meglio la sua partita. Al 77', giallo per Andreolli. Un minuto dopo, mister Lopez esaurisce i cambi a propria disposizione inserendo Han per Ionita. A nove minuti dalla fine, traversone di Lykogiannis dalla sinistra, torsione di testa di Pavoletti ed il Cagliari dimezza lo svantaggio. Al minuto 86, ammonito Sorrentino per perdita di tempo. Subito dopo, cross di Sau dalla sinistra, girata di Pavoletti e Sorrentino si salva in corner. Ad un minuto dalla fine, terzo cambio locale, con Dainelli per Castro. Giallo per Barella al 90'. L'arbitro concede quattro minuti di recupero, ma non c'è più tempo ed è il Chievo a festeggiare i tre punti dopo dieci giornate senza vittorie.

CHIEVO VERONA-CAGLIARI 2-1:
CHIEVO VERONA: Sorrentino, Cacciatore, Bani, Gamberini, Gobbi, Castro (44'st Dainelli), Radovanovic, Hetemaj, Birsa (23'st Giaccherini), Pucciarelli (14'st Meggiorini), Inglese. Allenatore Rolando Maran.
CAGLIARI: Cragno, Andreolli, Ceppitelli, Castan, Dessena (13'st Faragò), Ionita (33'st Han), Padoin, Barella, Lykogiannis, Joao Pedro (23'st Sau), Pavoletti. Allenatore Diego Lopez.
ARBITRO: Luigi Nasca di Bari.
RETI: 28'st Giaccherini, 30'st Inglese, 36'st Pavoletti.
Commenti
20/9/2018
Lunedì, il Nuovo Centro di Coordinamento regionale dei Cagliari club si è dotato di un´organizzazione nuova di zecca. Grazie all´accordo sottoscritto con “11 Sport & vacanze”, il cuore del tifo organizzato rossoblu avrà una struttura snella ed operativa, che unisce la passione e la professionalità
© 2000-2018 Mediatica sas