Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Barracelli: nuovo regolamento a Sassari
Red 21 febbraio 2018
Il Consiglio comunale si è riunito ieri. Tra i punti all´Ordine del giorno approvati, anche il nuovo regolamento del servizio barracellare, per disciplinare alcuni aspetti non contemplati nel Regolamento vigente
Barracelli: nuovo regolamento a Sassari


SASSARI – Si è riunito ieri pomeriggio (martedì) il Consiglio comunale di Sassari. Diversi i punti all'Ordine del giorno, a partire da quello, all'unanimità, riguardante il progetto per l'integrale demolizione del fabbricato residenziale esistente tra le vie Biasi, Binna e Casula e la successiva ricostruzione, con un credito volumetrico del 30percento. La società Cau Aedilis aveva proposto la demolizione dell'edificio (che necessita di essere adeguato in relazione ai requisiti qualitativi, architettonici, energetici, tecnologici, di sicurezza strutturale e per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche) e la successiva ricostruzione nello stesso lotto di un edificio pluriplano, usufruendo dell’incremento massimo possibile per legge, da sommarsi all'ordinaria capacità edificatoria residua del lotto, ovvero in aggiunta alla volumetria massima consentita dal Puc.

Approvato all'unanimità il regolamento in materia di accesso civico e generalizzato. Questo perchè il decreto legislativo 25 maggio 2016 n.97 “Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza”, ha introdotto importanti modifiche ed integrazioni alla normativa sulla trasparenza, rafforzandone il valore di principio che caratterizza l’organizzazione e l’attività delle Pubbliche amministrazioni ed i rapporti con i cittadini; tra le modifiche di maggior rilievo, ha modificato l’ambito soggettivo di applicazione della normativa sulla trasparenza e ha introdotto il nuovo istituto dell’accesso generalizzato agli atti ed ai documenti detenuti dalle Pubbliche amministrazioni. Approvato all'unanimità anche la proposta di approvazione del nuovo regolamento del servizio barracellare. Infatti, si era reso necessario sostituire il Regolamento vigente, perchè non contemplava alcuni aspetti.

Approvato invece a maggioranza l'adozione definitiva della variante al Puc, con lòa quale l'Amministrazione comunale ha preso atto di una sentenza del Tar Sardegna emessa nel 2016. Già nel preliminare, era stato sostituito il perimetro del centro di antica e prima formazione del villaggio a matrice storica dell'Argentiera con quello individuato e rinvenibile nella cartografia del Ppr del 2006. Infine, dopo l'illustrazione delle interrogazioni di Desirè Manca su “Controlli e disservizi contratto di igiene urbana” e di Murru sulla “Scuola dell'infanzia di via Ardara”, è stata approvata all'unanimità la mozione del consigliere Masala e più sulla “Candidatura della città di Sassari e della rete metropolitana per ospitare l'assemblea nazionale Anci”.
Commenti
17:05
Con la pubblicazione del bando prende il via l´iter per valorizzazione dello stabile denominato "Centro Velico", nella piazza davanti al mare della Renaredda. La struttura è stata costruita circa dieci anni fa
11/12/2018
Razionalizzare le risorse umane all’interno degli uffici del Comune di Porto Torres per colmare alcune carenze nei settori nevralgici dell’ente. A chiederlo sono i dipendenti comunali e il sindacato Cisl-Fp
12/12/2018
Arrivano dalla Rete Metropolitana circa 8 milioni di euro per per progetti e opere di riqualificazione per la città di Porto Torres e il Parco nazionale dell´Asinara
12/12/2018
«Coinvolgere la cittadinanza nella vita amministrativa – ha dichiarato il sindaco Nicola Sanna – è uno degli obiettivi della nostra Amministrazione. Il dialogo con cittadine e cittadini delle borgate è necessario per l´individuazione delle problematiche e per lo sviluppo delle idee volte a migliorare la qualità di vita dei quartieri»
© 2000-2018 Mediatica sas