Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAeroporto › «Da Azione Alghero solo vuota invettiva»
Red 21 febbraio 2018
«Risulta quindi poco convincente la pagellina politica del rappresentante di Azione Alghero che minaccia bocciatura senza appelli senza però entrare nel merito delle questioni», dichiara il circolo algherese del Partito democratico, in risposta alle dichiarazioni del presidente Marco Di Gangi
«Da Azione Alghero solo vuota invettiva»


ALGHERO - «Prendiamo atto della nota del movimento cittadino Azione Alghero sulla questione dell’Aeroporto di Alghero. Diamo per assodato che si concorda tutti sul ruolo che l’aeroporto deve giocare sul territorio. Riteniamo che sia ruolo della politica, definire come e con quali strumenti si realizzino gli obiettivi utili al territorio». Inizia così la replica dei rappresentanti cittadini del Partito democratico, in replica a quanto dichiarato dal presidente Marco Di Gangi [LEGGI], dopo l'incontro organizzato dal Pd su trasporti e turismo [LEGGI].

I Dem algheresi ritengono molto istruttivo l’intervento degli assessori regionali Barbara Argiolas e Carlo Careddu e del senatore Silvio Lai pochi giorni fa «nel descrivere come la Regione stia operando in maniera coordinata su tutti i settori (turismo, trasporti, urbanistica, agricoltura, ecc.), perché la Sardegna possa offrire il meglio di se e quindi essere attrattiva, sia in senso turistico, sia in senso di investimenti, sia in senso di acquisizione di competenze. Tale strategia si basa sull’assunto che l’apporto alla crescita del territorio debba necessariamente comprendere gli sforzi di tutti i settori e richieda lavoro e risorse pubbliche e private insieme. L’evento era l’occasione per una discussione fattiva su turismo e trasporti aperto agli interventi di tutti i rappresentanti di settore, istituzioni e associazioni di interesse del territorio. Spiace che sia stata disertata da chi oggi a mezzo stampa (sottraendosi ad un contraddittorio diretto) esprime dure critiche».

Per il Pd locale, risulta quindi poco convincente la pagellina politica del rappresentante di Azione Alghero che «minaccia bocciatura senza appelli senza però entrare nel merito delle questioni. Quasi che la situazione dell’aeroporto si possa dirimere con un’opinione. Ai fatti, ai dati, ai riferimenti normativi esposti da Silvio Lai, si contrappone un superficiale motivetto di incitamento al voto senza fondamento e senza contenuto. Ma visto che nonostante l’appello alla serietà dell’onorevole Silvio Lai si continua a fare politica sulle chiacchiere mistificatorie, ci prendiamo la briga di tradurre in parole povere ciò che lui ha già sapientemente esposto».

«L’operato della politica regionale sulla questione dell’aeroporto di Alghero negli ultimi anni potrebbe essere paragonabile a quella di un incidente stradale. Chi arriva sul luogo dell’incidente, prima mette in sicurezza l’area e poi interviene per soccorrere le vittime e solo dopo si può ripristinare la circolazione. La politica del Partito democratico a tutti i livelli (per fare nomi e cognomi) – concludono dalla sede di Via Mazzini - ha messo in sicurezza l’aeroporto, ha salvato la struttura ed il personale (compreso l’esubero certificato) ed è intervenuta a ripristinare la circolazione. Chi asserisce che si poteva fare meglio e più velocemente mente sapendo di mentire o fa propaganda spicciola sulla pelle di un intero territorio. E guarda caso lo fa senza mai fornire “materiale” o “ricette” ma solo critiche denigratorie. Invitiamo chiunque abbia a cuore Alghero a rileggere quanto scritto dall’onorevole Lai. Chi non vuol sentire per partito preso, può limitarsi alla vuota invettiva di Azione Alghero».
Commenti
10:23
Funziona la sinergia pubblico-privato: col fondo straordinario alimentato da circa 500 imprese e gestito da ConfCommercio saranno circa sessantamila i passeggeri movimentati da Luto (volo annuale) e Berlino (estivo). Le dichiarazioni di Visconti (Federalberghi), Sole (Concommercio) e Peralda (Sogeaal)
© 2000-2018 Mediatica sas