Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaArresti › Traffico e spaccio di droga nell´Isola: 15 arresti
Red 22 febbraio 2018
Maxi operazione messa a segno dai militari della Compagnie di Carbonia, Cagliari, Nuoro, Lanusei, Sassari, Bonorva, Macomer, Iglesias, San Vito e Quartu Sant´Elena, in collaborazione con i Cacciatori di Sardegna. Tra gli arrestati, anche un 32enne algherese
Traffico e spaccio di droga nell´Isola: 15 arresti


ALGHERO - Maxi operazione dei Carabinieri delle Compagnie di Carbonia, Cagliari, Nuoro, Lanusei, Sassari, Bonorva, Macomer, Iglesias, San Vito e Quartu Sant'Elena che, in collaborazione con i Cacciatori di Sardegna, hanno arrestato quindici persone con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di droga. Dalle indagini degli inquirenti, pare che il traffico di droga nell'Isola fosse stato diviso territorialmente in due, mentre c'era piena collaborazione per quanto riguardava il "viaggio" della sostanza stupefacente dalla Penisola.

Negli ultimi sei mesi, sarebbero arrivati 85chilogrammi di cocaina e 1,5chilogrammi di eroina. Già in passato, la banda era stata toccata dalle Forze dell'ordine (circa 16 i chilogrammi di droga finora sequestrati dai Carabinieri), ma il traffico proseguiva fiorente.

A questo punto, in collaborazione con la Dda di Cagliari, sono scattate le manette. Arrestate cinque persone di Arzana (ritenute a capo della banda che gestiva la parte meridionale della Sardegna), mentre per il nord dell'Isola, sono finiti in manette un 30enne di Ghilarza, un 32enne algherese, un 33enne di Sindia, un 33enne nuorese ed un 34enne sassarese. Arrestati anche un 60enne di Tortolì, un 34enne di Nuoro, un 38enne di Arzana, un 32enne di Sassari ed un 28enne di Sorgono.
7:18
Nella notte tra giovedì e venerdì, i Carabinieri della Stazione di Baunei hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia ad un 49enne operaio di Baunei
20/9/2018
Le Squadre Mobili delle Questure di Nuoro ed Oristano hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di un residente ad Oliena, in quanto ritenuto proprietario della piantagione costituita da 850 piante, rinvenuta e sequestrata qualche giorno fa nelle campagne di Oliena
© 2000-2018 Mediatica sas