Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaCronaca › Truffano anziana: due denunciati a Nuoro
Red 23 febbraio 2018
Individuati dalla Polizia di Stato due catanesi, già noti alle Forze dell´ordine, responsabili di una truffa perpetrata ai danni di una persona anziana negli ultimi mesi con la tecnica dello “specchietto”
Truffano anziana: due denunciati a Nuoro


NUORO - Individuati dalla Polizia di Stato i responsabili di una truffa perpetrata ai danni di una persona anziana negli ultimi mesi con la tecnica dello “specchietto”. Si tratta di due catanesi, già noti alle Forze dell’ordine, e per questo sospettati di essere gli autori di altre truffe compiute con le stesse modalità a Nuoro ed in Sardegna.

Le modalità del raggiro sono le seguenti. I due malviventi, approfittando del traffico cittadino, più intenso nelle ore di punta, con la loro autovettura affiancano l’auto della vittima prescelta, simulando un sinistro stradale, in particolare, il danneggiamento del loro specchietto retrovisore, in realtà rotto in precedenza per inscenare il finto sinistro. Nel caso specifico, i due avevano seguito la vittima costringendola a fermarsi, per poi aggredirla verbalmente accusandola di aver provocato il danneggiamento del loro specchietto. Da qui, la richiesta del pagamento di una somma di denaro pari a circa 600euro a titolo di risarcimento del danno subito.

Spaventata dalla situazione, la vittima inizialmente ha provveduto a pagare la somma di 200euro, ma assalita con il tempo dal dubbio dell’illegittimità della richiesta, ha contattato la Polizia per avere soccorso. Da qui, le immediate indagini dei poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Nuoro che, dalla visione di alcune immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti nella zona, sono riusciti ad individuare gli autori della truffa e della violenza privata, identificandoli in due fratelli, rispettivamente di venticinque e trenutno anni, entrambi residenti in provincia di Catania e di fatto senza fissa dimora.
18:45
Avrebbe puntato le coste spagnole senza riuscire ad arrivarci. Mercoledì scorso l'algherese aveva acceso i motori di un motoscafo da dodici metri e da allora aveva fatto perdere le sue tracce. Si attende la conferma dalle autorità sulle dinamiche dell´avventura
17/9/2018
A distanza ormai di sei giorni dall´allarme, si teme il peggio anche per l’autore del furto. Nonostante le ricerche effettuate via mare e con l’ausilio dei mezzi aerei, del “Razim”, il Gobbi 38 Sport con tre motori entrobordo non c’è più traccia
18:28
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari hanno concluso due interventi ispettivi nei confronti di altrettanti realtà commerciali del capoluogo, operanti una nel settore dei trasporti, l’altra nel settore del commercio all’ingrosso di abbigliamento
14:11
Due operazioni di ricerca e soccorso sono state portate a termine durante la notte dalla Guardia Costiera di Porto Torres, che ha tratto in salvo in totale 6 diportisti di nazionalità italiana
17/9/2018
I Carabinieri della locale Stazione, al termine delle indagini, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità giudiziaria competente un 60enne della provincia di Pescara
17/9/2018
Nell’ambito dei controlli svolti presso il porto di Isola Bianca, i Baschi verdi della Guardia di finanza del locale Gruppo hanno controllato un furgone con targa straniera che si accingeva a lasciare lo scalo portuale dopo essere sbarcato da una motonave proveniente da Livorno. Segnalato un romeno
17/9/2018
I Carabinieri della Compagnia di Siniscola, dopo numerosi controlli lungo le arterie principali del territorio della Baronia, finalizzati a scongiurare le condotte di guida distratte, hanno fermato circa 120 autovetture e controllato 260 persone
© 2000-2018 Mediatica sas